Giovedì 25 Luglio 2024
Il Consiglio comunale l'ha assegnato ad Asm. C'è da mettere in sicurezza il costone


Taormina, da spazio abbandonato a valvola di sfogo: Villagonia avrà il suo parcheggio

di Andrea Rifatto | 23/02/2024 | ATTUALITÀ

1307 Lettori unici

Uno spazio mai utilizzato

Uno spazio mai utilizzato che potrebbe rivelarsi di fondamentale importanza soprattutto durante la stagione estiva, quando le strade della città sono invase dalle auto. Un nuovo parcheggio potrebbe presto alleviare i problemi della zona a mare di Taormina, una delle più trafficate in alta stagione ma non solo. L’Amministrazione comunale ha infatti deciso di assegnare all’Azienda servizi municipalizzati le aree di sosta nella frazione Villagonia, situate su due livelli a monte della via Madonna delle Grazie e da molti anni rimaste abbandonate, affinché si occupi della loro valorizzazione e fruizione pubblica. Il via libera all’iniziativa è arrivato con il voto favorevole del gruppo di maggioranza (assente Luca Manuli) in Consiglio comunale, mentre i tre consiglieri di minoranza presenti, Andrea Carpita, Lucia Gaberscek e Mariarita Sabato, hanno scelto di astenersi. “Nell’ottica della riorganizzazione del trasporto pubblico locale e dei parcheggi programmata da qualche mese - ha evidenziato il vicesindaco Giuseppe Sterrantino - questo atto è fondamentale per ridare alla città un’area importante che diventerà valvola di sfogo non solo per i residenti ma anche per i lavoratori delle zone a mare di Mazzarò, Isola Bella e Villagonia. Con i nuovi bus elettrici di Asm e la possibilità di spostarsi e avere fermate anche nei comuni limitrofi - ha proseguito - sarà organizzato un trasporto pubblico locale più strutturato che darà un migliore servizio per residenti, lavoratori e turisti. L’obiettivo è rendere fruibile il parcheggio da giugno, speriamo di raggiungerlo e che quello di oggi non sia solo un proclama”. 

I due piazzali sorgono alla base di un costone roccioso e sarà compito di Asm effettuare studi e progettazioni per la messa in sicurezza, compresi gli interventi di disgaggio di eventuali parti pericolanti e installazione di reti paramassi. Dal parcheggio di Villagonia, situato a pochi passi dalla Statale 114, sarà possibile raggiungere le zone della città, compreso l’ospedale, attraverso un servizio navetta che verrà appositamente istituito. “Abbiamo risolto un problema che esiste da tantissimi anni in una zona da sempre molto congestionata - ha commentato il capogruppo di maggioranza Claudio Giardina - trovando una soluzione grazie all’ampia disponibilità di Asm. Non è una delibera di poco conto, ma figlia di una collaborazione fondamentale con la municipalizzata e che e inizia a dare frutti. In passato le criticità di quell’area della città che diventa un imbuto erano state più volte attenzionate, noi abbiamo posto le basi per risolverle”. Secondo il vicepresidente del Consiglio, Salvo Brocato, in quel punto potrebbe nascere un parcheggio multipiano e si aprirebbe anche una nuova prospettiva per raggiungere facilmente la via Roma: “Con l’aumento delle tariffe, adesso Asm ha a disposizione una certa liquidità per affrontare le questioni - ha detto il numero due dell’aula - e possiamo approvare quest’atto risolvendo il problema del congestionamento del traffico a Villagonia. Quando fu messa in vendita l’area della stazione ferroviaria il Comune e l’Asm non avevano i 700mila euro necessari per l’acquisto, oggi avremmo potuto farlo”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.