Sabato 22 Giugno 2024
Il sindaco punta alla quarta rielezione e presenta una lista con esperienza e innovazione


Taormina, Bolognari insegue il poker e tornano i transfughi: "Non al furore distruttivo"

di Redazione | 04/05/2023 | ATTUALITÀ

1181 Lettori unici

Bolognari è stato sindaco per tre legislature

Punta al quarto mandato il sindaco di Taormina, Mario Bolognari, primo cittadino dal 1993 al 2002 e dal 2018 a oggi. In municipio ha presentato la lista “Noi, Taormina-Bolognari sindaco”, sottoscritta da quasi 400 cittadini elettori, con i sedici candidati al Consiglio comunale, dieci uomini e sei donne. Nella squadra del 73enne ex docente universitario gli assessori uscenti Francesca Gullotta e Nicola Salerno. Diversi gli esponenti politici tornati nella maggioranza uscente dopo l’addio dei mesi scorsi, deciso per approdare alla corte di Cateno De Luca, salvo poi tornare sui propri passi nei giorni scorsi dopo la rottura con il deputato regionale, come Lucia Gaberscek, Andrea Carpita, Nunzio Corvaia, Giuseppe Lo Turco e Andrea Raneri. “Sono particolarmente soddisfatto per il risultato di un lavoro paziente e fruttuoso di composizione non di un semplice elenco di nomi - ha commentato Bolognari - ma di costruzione di una lista dove si ritrovano insieme diverse posizioni politiche, diverse sensibilità ideologiche e diverse appartenenze sociali unite da un comune obiettivo: assicurare alla città tutta un governo responsabile, che dia sicurezza e stabilità. Si tratta di una equilibrata convivenza tra l’esigenza della continuità per completare il lavoro in corso e il bisogno di una innovazione necessaria per un cambio di passo. Donne e uomini, giovani e meno giovani, lavoratori, imprenditori e professionisti che si mettono insieme per fare squadra e governare con saggezza ed equilibrio, elementi essenziali, questi, di cui Taormina ha bisogno. La decisa ripresa economica, che già stiamo verificando in queste settimane, ha bisogno di questo, non del furore distruttivo e dell’instabilità. Desidero ringraziare i quasi 400 elettori che hanno sottoscritto la nostra lista - ha aggiunto il sindaco - e gli amici che hanno lavorato in questi giorni per concretizzare gli atti burocratici necessari per presentare la lista. Ringrazio anche coloro che, pur essendosi resi disponibili, non sono stati candidati per mancanza di spazio, ma che, ne sono sicuro, non faranno mancare il loro apporto durante la campagna elettorale, partecipi a pieno titolo di una complessiva strategia che domani dovrà governare il Comune, l’Asm e gli organismi intercomunali”. I designati alla carica di assessore sono tre: Maria Rita Sabato, Sergio Cavallaro e Danilo La Monaca.


LA LISTA “NOI, TAORMINA - BOLOGNARI SINDACO”

1) Piero Benigni 

2) Alessandra Caltabiano

3) Gaetano Carella detto Tanino

4) Andrea Carpita

5) Achille Conti

6) Nunzio Corvaia

7) Lucia Gaberscek detta D’Agostino

8) Francesca Gullotta

9) Vanessa Lo Po

10) Maria Lo Re

11) Giuseppe Lo Turco

12) Marcello Passalacqua

13) Andrea Raneri

14) Maria Rita Sabato

15) Nicola Salerno

16) Antonio Sebastiano Smiroldo detto Mario


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.