Martedì 11 Dicembre 2018
Coccoli nominato capo di Gabinetto, nella Perla giunge il vicequestore Ettaro


Taormina, arriva un nuovo dirigente al Commissariato di Polizia

07/07/2018 | ATTUALITÀ

1076 Lettori unici

il vicequestore Fabio Ettaro

Nuovo dirigente al Commissariato della Polizia di Stato di Taormina. Lunedì si insedierà il vicequestore Fabio Ettaro, che prende il posto del vicequestore Enzo Coccoli, nominato nuovo capo di Gabinetto della Questura di Messina, dove si insedierà lunedì. Entrambi messinesi, Ettaro e Coccoli hanno conseguito la laurea in Giurisprudenza, a distanza di pochi anni l’uno dall’altro, all’Università degli studi della città natale. Fabio Ettaro, 50 anni, in polizia dal 1994, vince il concorso per Commissario della Polizia di Stato nel 2002. Frequenterà a Roma il 92° corso di formazione al termine del quale sarà chiamato a dirigere il Commissariato di Piazza Armerina fino al 2004, anno in cui sarà trasferito alla guida di quello di Barcellona P. G. Nel 2007 rientrerà a Messina alla direzione della Sezione di Polizia giudiziaria della locale Procura della Repubblica, dove rimarrà fino all’attuale trasferimento al Commissariato della Perla Jonica. Enzo Coccoli, 52 anni, in polizia dal 1990, vince il concorso per vicecommissario nel 1999 e frequenta conseguentemente l’89° corso di formazione. La Sardegna la sua prima sede come dirigente del Commissariato di Ottana e dopo un anno la Calabria e più precisamente la Squadra Mobile di Reggio. Arriverà a Messina nel 2005 e qui dirigerà: il Commissariato Messina Sud fino al 2005, l’Ufficio Stranieri fino al 2007, anno in cui sarà trasferito prima alla locale Squadra Mobile dove rimarrà per un anno e poi al Gabinetto regionale Polizia Scientifica alla cui dirigenza resterà fino al 2010. Ritornerà in Calabria nel 2012 a dirigere la Squadra Mobile di Crotone; nel 2014 sarà a Patti a capo del locale Commissariato fino a quando nel 2014 non verrà trasferito a Taormina. Grande fermento per il loro arrivo e nell’attesa sono giunte dalla Questura le più sincere congratulazioni ed un grosso in bocca al lupo per questa nuova avventura professionale.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.