Domenica 05 Aprile 2020
Concorso indetto dall'Istituto di S. Teresa in occasione della Giornata del 25 novembre


Stop alla violenza sulle donne, premiati studenti del Comprensivo

18/12/2015 | ATTUALITÀ

1229 Lettori unici

Sei studenti dell’Istituto comprensivo di S. Teresa di Riva sono stati selezionati come vincitori di un concorso interno indetto dal Collegio docenti in occasione della “Giornata internazionale contro la violenza sulle donne” del 25 novembre, ricorrenza che il Comprensivo ha ritenuto una tappa significativa nell’ambito del progetto “Educare alla parità di genere”, inserito nel Piano dell’offerta formativa dell’Istituto allo scopo di stimolare negli alunni la riflessione sugli ostacoli che ancora oggi appannano il principio della parità tra uomo e donna nella famiglia, nella società e nel mondo del lavoro. Indetto su invito del dirigente scolastico, Enza Interdonato, il concorso ha visto la partecipazione degli alunni dei vari plessi della scuola Primaria e Secondaria di I grado dell’Istituto comprensivo di S. Teresa, che hanno prodotto numerosi elaborati, video, pittorici e scritti, inerenti al problema della violenza contro le donne. Gli elaborati sono stati raccolti dallo staff della dirigenza e, dopo un’accurata analisi, sono stati individuati come vincitori quelli di Giuseppe Magrelli (III C Scuola secondaria di I grado“Petri”), Giacomo Latto (I B Scuola Secondaria di I grado “Petri”), Gergiana Ureche (II M Scuola Secondaria di I grado “Petri”), Jacopo Bongiorno (Scuola Primaria di Sant’Alessio Siculo, Giulia Bartolotta (I C Scuola Secondaria di I grado “Petri”) e Asja Buciuni (III  D della Scuola Secondaria di I grado di Rina). I lavori sono stati giudicati dalla commissione presieduta dal dirigente scolastico e composta dai docenti Maria Rita Tomasi, Annamaria Garufi, Concetta Lenzo, Santa Camillen, Anna Maria Miuccio, Carmela Scibilia e Antonina Cicala.

 

I lavori realizzati dalla studenti


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.