Sabato 27 Novembre 2021
Primi frutti dell’operazione che vede impegnati Polizia municipale e volontari


Spiagge sicure, a Sant'Alessio scattano sanzioni e sequestri agli ambulanti abusivi

di Andrea Rifatto | 28/07/2020 | ATTUALITÀ

1582 Lettori unici

Intensificati i controlli sull'arenile

Arrivano i primi frutti dell’operazione “Spiagge sicure” a Sant’Alessio, finanziata dal Ministero dellInterno con 32mila euro per prevenire e contrastare labusivismo commerciale e la vendita di prodotti contraffatti ma anche per verificare il rispetto delle misure di distanziamento sociale e delle prescrizioni previste per prevenire o ridurre il rischio di contagio da Covid-19. La Polizia municipale, sotto le direttive del comandante Salvatore D’Agata, ha fermato sull’arenile due venditori ambulanti, un marocchino di 67 anni residente a Messina e un 48enne senegalese residente a Catania, contestando loro la violazione delle norme sul commercio su aree pubbliche perchè uno era sprovvisto di licenza e l’altro autorizzato  a vendere solo in un mercato catanese, applicando ad entrambi la sanzione pecuniaria di 309 euro e il sequestro amministrativo della merce posta in vendita, ossia vestiti, scarpe, giochi, parasole e accessori per il mare, sottoposta a confisca convalidata dal sindaco Giovanni Foti. La presenza dei due venditori è stata segnalata alla Polizia municipale dai volontari dellassociazione Giubbe dItalia” di Antillo, che fino al 31 agosto si occuperanno della sorveglianza quotidiana della spiaggia e dei varchi di accesso, con intensificazione nei fine settimana e nei festivi in collaborazione con la Polizia Municipale, al fine di garantire il distanziamento sociale ed evitare assembramenti. Dopo la firma del protocollo Spiagge sicure” tra il sindaco Foti e il prefetto Maria Carmela Librizzi, il Comune ha assunto inoltre altri due vigili urbani a tempo determinato, dal 15 luglio al 15 settembre, provenienti dal Comune di Casalvecchio e dall’1 agosto al 30 settembre sarà in servizio anche un terzo agente che giungerà dal Comune di Milano, così da garantire maggiori controlli su tutto il territorio per tutto il periodo estivo.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.