Sabato 16 Gennaio 2021
L'europarlamentare M5S ha discusso con Costa di temi importanti per il paese


"Sicilia in 390 tappe", Corrao a confronto con il sindaco di Letojanni

02/10/2018 | ATTUALITÀ

1239 Lettori unici

Corrao con Costa e altri esponenti del M5S

Ha toccato anche Letojanni il tour “Sicilia in 390 tappe” promosso da Ignazio Corrao, deputato del Movimento Cinque Stelle al Parlamento europeo. Nella cittadina turistica ha incontrato in un noto bar della principale via Vittorio Emanuele il sindaco Alessandro Costa e l’occasione è stata utile per un confronto politico e per avere chiarimenti sulle questioni che stanno a cuore al paese. Il primo cittadino Costa ha infatti chiesto rassicurazioni circa l’attuazione del Decreto Milleproroghe, in base al quale sono stati cancellati finanziamenti milionari in Sicilia previsti dal Bando Periferie, tra i quali quello che riguarda Letojanni per un importo di 2 milioni e 600 mila euro, oltrea un milione di euro di cofinanziamento. Un’opera vitale per il centro letojannese la cui perdita sarebbe un vero e proprio peccato. Per questo Corrao ha risposto che il “depennamento” non riguarda i progetti esecutivi presentati già al Ministero e dunque Letojanni non dovrebbe rientrare tra questi. Un altro argomento trattato di grande importanza è stata la situazione relativa ai lavori per il ripristino della frana sull’Autostrada 18 Messina-Catania, su cui si pressa per l’avvio dei lavori. Per questo il sindaco ha detto che l’assessore regionale alle Infrastrutture, Marco Falcone, sta seguendo in prima persona l’iter e si auspica che presto si possa avere un riscontro favorevole. “E’ stato un incontro positivo – ha commentato il sindaco Alessandro Costa – di cui sono rimasto soddisfatto nella speranza di dare un impulso per la risoluzione delle problematiche che interessano la nostra comunità”. All’incontro hanno partecipato anche Angela Raffa, deputata del Parlamento nazionale, facente parte della Commissione Trasporti, l’onorevole Luigi Sunseri, deputato regionale, e vari rappresentanti dei movimenti “grillini” del comprensorio, tra cui Francesco Aloisi (Grillini jonici-messinesi); Nino Arcidiacono (Meetup Rousseau Distretto di Taormina) Giuseppe Leotta e Guglielmo Trusso (Giardini in Movimento) e Giuseppe Lo Turco e Filippo Caruso, in rappresentanza dei simpatizzanti del Movimento 5 stelle di Letojanni.  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.