Lunedì 23 Maggio 2022
Doppia cerimonia nelle due sedi per accogliere gli studenti delle prime classi


Scuola, l'Istituto "Pugliatti" apre le porte e riparte in sicurezza a Taormina e Furci

di Redazione | 19/09/2020 | ATTUALITÀ

938 Lettori unici

L'accoglienza nella sede di Furci

L’Istituto superiore “Salvatore Pugliatti” ha aperto ieri le sue porte agli studenti delle classi prime in entrambe le sedi di Taormina e Furci. Il dirigente scolastico Luigi Napoli ha prima fatto gli onori di casa nella sede associata furcese insieme ai collaboratori Michele Fiasco, Graziella Cacciola e alla referente per l’accoglienza Agata D’Angelo, augurando agli studenti di cominciare con responsabilità e impegno un anno particolare che il “Pugliatti” inizia all’insegna della sicurezza. A portare il saluto della comunità anche il sindaco Matteo Francilia con l’assessore all’Istruzione Rosanna Garufi: "Non nascondo la profonda emozione nel vedere la nostra scuola riaprire, rinascere, tornare ad essere luogo di aggregazione e di formazione dopo i lunghi mesi della pandemia - ha detto Francilia - ho voluto ricordare ai ragazzi presenti quanto sia importante per il loro futuro l'impegno e l'abnegazione nello studio, consapevoli che sono loro, con la costanza e la serietà che dimostreranno nel corso degli anni, ad essere gli artefici del proprio destino. L'Amministrazione comunale, per le proprie competenze, sarà sempre accanto a voi per qualsiasi evenienza si dovesse presentare, per aiutarli e sostenerli, perché solo lavorando in sinergia tra le istituzioni si raggiungono grandi traguardi".

Anche a Taormina le prime classi sono state accolte, a partire dalle 9, dal corpo docente e dalla dirigenza con in testa il preside Napoli, i suoi collaboratori Venera Brigandì, Giancarlo Cannizzaro e i referenti all’accoglienza Carmelo Bucceri, Mario Costantino e Daniela Rodella. Il sindaco di Taormina Mario Bolognari, con il suo vice Enzo Scibilia, ha voluto essere presente per incoraggiare gli studenti in questa nuova avventura delle superiori, passaggio fondamentale nella crescita di ogni ragazzo, invitandoli a credere che lo studio è la vera ricchezza che ogni persona porta con sé per sempre. Da lunedì cominceranno il loro anno scolastico le quinte, martedì le altre classi.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.