Lunedì 23 Maggio 2022
Continue segnalazioni ma nonostante gli interventi restano i disagi per gli utenti


Scaletta, disservizi alle linee telefoniche: Aloisi (M5S) "interroga" l’Amministrazione

di Redazione | 23/09/2020 | ATTUALITÀ

950 Lettori unici

L’organizer ed attivista Francesco Aloisi

Continui disservizi alle linee telefoniche a Scaletta Zanclea. A denunciato è Francesco Aloisi, attivista del MoVimento 5 Stelle, organizer del Meetup “Grilli Jonici Messinesi” e membro del Comitato “contrada Divieto Scaletta Zanclea”, che ha scritto all’Amministrazione comunale per avere chiarezza sulla problematica. “Sono stati numerosi, specialmente nell’ultimo mese, gli episodi di interruzione delle linee telefoniche e della rete internet su tutto il territorio di Scaletta (in diversi casi anche protrattasi a lungo) - scrive - cui sono seguiti interventi di ripristino non sempre tempestivi, anche da me segnalati. A seguito di questi reiterati disservizi, alla luce del delicato momento storico che stiamo vivendo, sono stati cagionati danni economici alla cittadinanza in particolar modo alle attività commerciali, considerata l’inadeguata comunicazione dell’ente gestore che certamente non ha permesso e non permette agli utenti di porre rimedio preventivamente a tali repentini disagi, anche se eventualmente giustificati da ‘infiniti lavori in corso’. Aloisi fa presente di essere stato più volte contattato dai cittadini in cerca di chiarimenti rispetto ai numerosi episodi di interruzione, e che Tim-Telecom, dopo numerosi solleciti, “ha mostrato a parole l’apparente volontà di una fattiva collaborazione al fine del miglioramento del servizio e di una maggiore tempestività degli interventi di ripristino riparazione”. Parole che però - evidenzia Aloisi - non hanno trovato e di fatto non trovano riscontro con la realtà dei fatti. In effetti, le segnalazioni dei cittadini che continuano a pervenire quotidianamente, evidenziano scarsa collaborazione da parte dell’ente gestore per la rapida risoluzione dei guasti segnalati, che non creano solo disagi ai cittadini, ma veri e propri danni alle attività economiche”. Dunque l’attivista del M5S “interroga” l’Amministrazione comunale “per conoscere le circostanze specifiche dei continui episodi evidenziati e per sapere se non ritenga di sollecitare al soggetto gestore soluzioni strutturali e organizzative che consentano una più efficace e tempestiva gestione delle emergenze, a tutela dei diritti dei cittadini/utenti e dell’economia del territorio scalettese”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.