Lunedì 15 Aprile 2024
Ok dal Consiglio alla convenzione per curare, custodire e assistere cani e gatti


Savoca, stop a randagismo e nascite incontrollate: accordo tra Comune e Lida

di Andrea Rifatto | 23/04/2021 | ATTUALITÀ

1011 Lettori unici

Il sindaco Massimo Stracuzzi

Anche l’Amministrazione comunale di Savoca si è attivata per contrastare il fenomeno del randagismo e favorire una corretta convivenza tra cittadini e animali. Il Consiglio comunale ha infatti approvato all’unanimità (assenti i consiglieri di maggioranza Sergio Trimarchi e Giuseppe Trimarchi) lo schema di convenzione con l’associazione Lida Jonica (Lega Italiana Diritti Animali), portato in aula dalla Giunta su proposta del sindaco Massimo Stracuzzi e del responsabile dell’Area Amministrativa, Luciano Saglimbeni. La possibilità di siglare un accordo è stata avanzata dalla sezione locale dell’associazione, che ha sede a Nizza di Sicilia ed è rappresentata da Simona Ruberto, volontaria già attiva in altri comuni jonici. La convenzione prevede che la Lida si occupi delle attività di cattura, custodia, mantenimento, sterilizzazione e cure mediche di cani e gatti randagi per il periodo di un anno, in cambio di un rimborso spese da parte del Comune pari a 2.100 euro. L’associazione dovrà inoltre garantire il servizio di pronto intervento in caso di animali vaganti, feriti o vittime di incidenti, raccogliendo le segnalazioni, anche telefoniche, delle Forze dell’ordine, del Comune e del Distretto Veterinario ed intervenendo entro 24 nel caso di animali che non comportano pericolo per la pubblica incolumità ed entro 2 ore per i casi gravi, per un costo fisso annuo di 600 euro. Gli altri 1.500 euro verranno versati per tutte le altre attività da dimostrare con la presentazione dei giustificativi delle spese sostenute. Il Comune dovrà stipulare una convenzione con medici veterinari per assicurare le vaccinazioni e interventi di assistenza in genere e fornire supporto tecnico-amministrativo alla Polizia municipale per far fronte agli abbandoni e alle attività illecite riguardanti il mondo animale. 


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.