Lunedì 06 Febbraio 2023
Intervento urgente del Comune dopo il maltempo e i rischi per le abitazioni a ridosso


Savoca, messo in sicurezza il torrente Portosalvo ed eliminata la strada abusiva

di Andrea Rifatto | 06/11/2021 | ATTUALITÀ

809 Lettori unici

Il letto del Portosalvo messo in sicurezza

L’ondata di maltempo e l’allerta meteo rossa diramata nei giorni scorsi hanno portato a monitorare in particolare lo stato dei torrenti, il cui rischio di esondazione si è notevolmente accentuato soprattutto nei corsi d’acqua già sovralluvionato. Tra questi il torrente Portosalvo che attraversa i comuni di Savoca e Santa Teresa di Riva. Il tratto a monte, in territorio savocese, è uno dei più critici e dunque il sindaco del borgo medievale, Massimo Stracuzzi, con un’ordinanza urgente ha disposto l’esecuzione di interventi di sistemazione del torrente ai fini precauzionali e di salvaguardia della incolumità pubblica, dopo che le acque di scorrimento hanno portato una notevole quantità di detriti e sabbia lungo mettendo in pericolo alcuni tratti dei muri d’argine a ridosso delle abitazioni. I lavori sono stati eseguiti dalla ditta “Santoro Mario Maurizio” di Casalvecchio Siculo e il materiale è stato movimentato nell’ambito dell’alveo stesso, a rinforzo e protezione degli argini. Contestualmente è stata eliminata la strada abusiva realizzata all’interno del letto del torrente, una vecchia e sconnessa pista trasformata nei mesi scorsi in una vera e propria via percorribile, utilizzata da auto e mezzi pesanti per raggiungere degli insediamenti a monte, ma non autorizzata e pericolosa in caso di piena del corso d’acqua. Qualcuno aveva infatti depositato della ghiaia e del materiale detritico di colore scuro, sembrerebbe del vecchio asfalto, per poi spianare il tutto (probabilmente con una ruspa) e consentire così di circolare agevolmente sulla sponda sinistra del torrente. La trazzera si trovava ad una quota più alta dell’asta torrentizia e in caso di piena del Portosalvo sarebbe stata trascinata via, con pericoli per quanti dovessero trovarsi in quel momento a percorrerla. La strada conduceva a monte e si ricollegava poi appena fuori dall’alveo con una via comunale asfaltata in territorio di Santa Teresa, che porta a terreni agricoli, insediamenti produttivi e fino alla vecchia discarica. Qualcuno, forse per evitare di dover compiere un lungo giro con veicoli e mezzi pesanti dalla circonvallazione santateresina e da contrada Ligoria, aveva pensato bene di accorciare il tragitto realizzando questo collegamento che dal torrente Portosalvo immetteva direttamente sulla Strada provinciale 19 che porta a Savoca e Casalvecchio Siculo.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.