Venerdì 29 Maggio 2020
La Giunta ha stanziato le somme per far fronte ai danni del maltempo


Savoca. Interventi urgenti per bloccare frane e smottamenti

di Gianluca Santisi | 21/10/2015 | ATTUALITÀ

1292 Lettori unici

Il torrente Rina in corrispondenza del ponte verso Contura

Ammontano a 10mila euro i danni provocati dal maltempo dello scorso 2 ottobre che ha colpito il territorio comunale di Savoca, con piogge di forte intensità che hanno provocato numerose frane e smottamenti, nonché riversato notevoli masse detritiche negli alvei dei torrenti che interessano le frazioni di Rina, Botte e Contura. Dopo una ricognizione dei danni, la Giunta del sindaco Nino Bartolotta ha immediatamente stanziato la somma necessaria per intervenire. Sul torrente Rina, in particolare, la piena ha notevolmente danneggiato una parte di gabbionata in pietra posta a protezione della sponda laterale. Inoltre, sempre nella frazione Rina, il canale di scolo di convogliamento delle acque nell'area adiacente alla chiesa di S. Rosalia risulta parzialmente ostruito a causa di una frana registratasi nella parte a monte. Piccoli smottamenti si sono inoltre registrati nel centro storico, nell'area circostante il castello. Ritenuto indispensabile ed urgente intervenire, al fine di scongiurare il pericolo di eventuali esondazioni, la Giunta ha deciso di liberare dai detriti in eccesso alcune parti dei torrenti Rina (in prossimità del ponte di attraversamento per la frazione Contura), Botte (in prossimità del ponte/ingresso frazione S. Francesco di Paola e bivio Botte/Scorsonello). Saranno inoltre puliti canale di gronda e vasca di raccolta acque nell'area adiacente la chiesa di S. Nicola e svuotati i canali di scolo “Carro” e “San Nicola, nella frazione Contura.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.