Lunedì 17 Giugno 2024
I termini scadevano oggi, a poche ore dal via, ma un'associazione lo annuncia da due mesi


Savoca, il Comune cerca società per il campus estivo ma tutto sembra deciso già da tempo

di Andrea Rifatto | 09/06/2024 | ATTUALITÀ

988 Lettori unici

Ieri presenti già piscine e attrezzature

Se fosse un turno di Champions League, potremmo dire che ancor prima del sorteggio per stabilire gli incontri, le squadre sono già… in campo. A Savoca l’affidamento all’esterno del servizio di campus estivo appare solo una formalità, visto che da mesi tutto sembrerebbe già deciso. Il 3 giugno la giunta comunale, su proposta del sindaco Massimo Stracuzzi, ha approvato un atto di indirizzo per la concessione del Centro sportivo polifunzionale e ha dato mandato all’Ufficio tecnico di redigere l’avviso, pubblicato il 5 giugno. A presentare domanda possono essere soggetti che possiedono documentata esperienza nel settore sportivo-ricreativo per garantire il servizio dal 10 giugno al 10 agosto, dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 13, allo scopo di intrattenere i bambini dai 3 ai 12 anni. L’importo minimo da versare al Comune è di 1.350 euro e la domanda di partecipazione doveva essere inviata entro le 20.30 di oggi, allegando un progetto di massima delle attività sportive ludiche e laboratoriali, l’indicazione del personale che si intende utilizzare e le tariffe mensili a carico degli partecipanti. Dunque una scadenza fissata a 12 ore dall’inizio del campus, lasso di tempo durante il quale dovrebbe avvenire l’esame della documentazione e il successivo affidamento del servizio. 

L’anomalia è rappresentata dal fatto che già dal 10 aprile la scuola calcio Asd Savoca pubblicizza il proprio campus estivo al Centro sportivo polifunzionale di Savoca, nello stesso periodo, negli stessi giorni e negli stessi orari settimanali previsti dall’avviso comunale, con un annuncio rilanciato sui propri canali social anche il 29 e 31 maggio e l’invito ad aderire alle iscrizioni a numero chiuso. Già ieri all’interno dell’impianto sportivo, a fianco del campo da calcetto, erano presenti attrezzature e una piscina ancora da montare, nonostante l’aggiudicatario del servizio dovrebbe conoscersi solo domani mattina, alla riapertura del municipio.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.