Lunedì 20 Maggio 2024
Fondi dalla Regione per realizzare interventi di sistemazione in due chiese


Savoca, finanziato il cantiere di lavoro alla Parrocchia: opportunità per 11 disoccupati

di Andrea Rifatto | 23/10/2021 | ATTUALITÀ

625 Lettori unici

La chiesa San Nicola di Contura

Un modo per riqualificare due edifici sacri cittadini ma soprattutto offrire un’opportunità di lavoro a disoccupati o inoccupati tra i 18 e i 67 anni. Consentirà di raggiungere questi due obiettivi il cantiere di lavoro finanziato a Savoca dalla Regione, che ha assegnato un contributo di 122mila 335 euro alla Parrocchia Santa Rosalia e San Francesco di Paola. L’ente di culto, infatti, ha partecipato all’avviso pubblico emanato nell’agosto 2018 per il finanziamento dei cantieri di lavoro riguardanti edifici sacri e nel gennaio 2019, per volontà del parroco don Francesco Broccio, ha presentato l’istanza all’Assessorato regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro, proponendo un progetto per la manutenzione della chiesa di San Nicola di Contura e di quella di San Francesco di Paola dell’omonima frazione. Il progetto, approvato, validato e verificato dal responsabile unico del procedimento a tal proposito designato, figura messa a disposizione dal Comune visto che le parrocchie non hanno un ufficio tecnico, è stato quindi presentato a Palermo con la relativa documentazione e giudicato coerente con quanto previsto nell'avviso del 2018 e di conseguenza la commissione di valutazione lo ha ritenuto ammissibile a finanziamento. Il cantiere avrà la durata di 108 giorni e prevede l’impiego di undici lavoratori attualmente senza occupazione, con una paga giornaliera fissata in 34,89 euro, oltre ad un direttore: le spese per il personale ammontano complessivamente a 64mila 207 euro, mentre per i materiali è previsto un costo di 54mila 675 euro e altri 3mila 452 euro per organizzazione e varie. La gestione del progetto è affidata alla parrocchia Santa Rosalia e San Francesco di Paola, che dovrà ottemperare a tutte le disposizioni per poter incassare il finanziamento regionale.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.