Lunedì 18 Gennaio 2021
Firmati i contratti al termine della stabilizzazione. Soddisfatta l'Amministrazione


Savoca, dopo 20 anni da precari assunti a tempo indeterminato 10 dipendenti

di Andrea Rifatto | 10/12/2019 | ATTUALITÀ

2230 Lettori unici

I dipendenti con amministratori e dirigenti comunali

Assunti oltre vent’anni fa come precari, per dieci dipendenti comunali di Savoca è arrivata ieri la tanto attesa firma. Al termine delle procedure di stabilizzazione iniziate un anno fa, hanno infatti potuto finalmente sottoscrivere i contratti di assunzione a tempo indeterminato, potendo contare così su maggiore stabilità e migliori garanzie. L’iter è giunto al termine nelle scorse settimane, quando si è conclusa la procedura concorsuale per titoli ed esami, con le prove di idoneità, per la copertura a tempo indeterminato di nove posti per impiegati categoria C1, di cui 4 a 24 ore e 4 a 18 ore, e un posto categoria B1 a 18 ore, figure fondamentali per portare avanti l’attività amministrativa dell’Ente. A firmare i contratti di assunzione sono stati Licia Cicala, Carmelo Curcuruto, Cinzia Grasso, Santina Stracuzzi e Maria Trimarchi in servizio nell’Area Amministrativa; Vincenzo Bucalo, Antonina Garufi, Melina Lombardo e Giovanni Trimarchi dell’Area Economico-Finanziaria e Antonino Costa dell’Area Tecnica. La commissione esaminatrice del concorso era composta da Giuseppe Bartorilla, segretario comunale di Paternò (presidente), Giorgio Gullotta, ex tecnico comunale di Castelmola e dalla dirigente scolastica Cettina Carnabuci. Momenti di gioia e commozione, quelli vissuti ieri mattina nell’aula consiliare, dove erano presenti anche gli amministratori, assessori e consiglieri comunali, con in testa il sindaco Nino Bartolotta: “Con la firma dei contratti a tempo indeterminato si concretizza un fondamentale obiettivo per il futuro lavorativo dei dieci precari – commenta il primo cittadino – e con esso abbiamo portato a compimento un ulteriore obiettivo di mandato. Un ringraziamento particolare al segretario comunale Milena Gaglio e al responsabile del procedimento per la stabilizzazione, Luciano Saglimbeni”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.