Domenica 11 Aprile 2021
Rispolverato un progetto del 2011 per ammodernare il Comunale "Mastroieni"


Sant'Alessio sogna il proprio "stadio" da calcio: chiesto finanziamento da 700mila euro

di Andrea Rifatto | 25/10/2020 | ATTUALITÀ

530 Lettori unici

Il campo da calcio risale al 1975

Avere un campo da calcio moderno e accogliente, in grado di essere pienamente funzionale per tutti gli eventi sportivi. È l’obiettivo dell’Amministrazione comunale di Sant’Alessio, che ha deciso di rispolverare un vecchio progetto di riqualificazione e rigenerazione dell’impianto di via Mantineo, risalente al 1975 e intitolato all’olimpionico Salvatore Arturo Mastroieni, per provare ad ottenere un finanziamento dal Governo nazionale. La Giunta guidata dal sindaco Giovanni Foti, riunitasi in videoconferenza (assente l’assessore Virginia Carnabuci), ha quindi varato una delibera su proposta dell’assessore allo Sport, Natale Ferlito, approvando un progetto esecutivo per la sistemazione del campo sportivo, con un intervento dal costo complessivo di 686mila 532 euro: la richiesta di finanziamento è stata inviata al Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri per partecipare al bando “Sport e Periferie 2020”, che ha a disposizione 140 milioni di euro per tutti i comuni italiani, per un massimo di 700mila euro per ciascun intervento. Il Comune ha potuto cogliere questa occasione grazie ad un progetto esecutivo redatto dall’architetto Seran Bono e dal geometra Giovambattista Scidà, entrambi di Roma, incaricati nel 2011 dall’Amministrazione (anche allora guidata dal sindaco Foti) per redigere un elaborato per la sistemazione e manutenzione a carattere straordinario dell'impianto sportivo comunale esistente, occupandosi poi anche della direzione lavori. A distanza di nove anni quel progetto è stato tirato fuori e aggiornato, anche nei prezzi, per una spesa prevista di 523mila 816 euro per lavori e 162mila 716 euro per somme a disposizione dell’Amministrazione, per puntare ad ottenere i fondi governativi e ammodernare il campo da calcio alessese. “L’intervento prevede la realizzazione di un manto da gioco in erba sintetica, il completamento e la totale ristrutturazione degli spogliatoi, la raccolta delle acque e altre sistemazioni sugli spalti e le recinzioni - spiega l’assessore Ferlito - ci sono buone possibilità che possa venire finanziato e ci speriamo per poter dare ai nostri sportivi una struttura migliore”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.