Sabato 25 Maggio 2024
Sosta gratuita nel campo da calcio. Zona a traffico limitato sulla litoranea


Sant'Alessio, torna il servizio bus navetta estivo. Sul lungomare scatta l'isola pedonale

di Andrea Rifatto | 10/08/2022 | ATTUALITÀ

927 Lettori unici

Il pulmino utilizzato per il servizio

È partito ieri mattina il servizio bus navetta estivo a Sant’Alessio Siculo, sperimentato per la prima volta lo scorso anno. L’obiettivo è quello di migliorare la viabilità in paese, evitando il caos quotidiano legato alla ricerca di parcheggi e alla carenza di spazi, in un periodo dell’anno dove il numero delle auto aumenta notevolmente per l’arrivo dei villeggianti. Da ieri è possibile sostare anche all’interno del campo da calcio, da dove il pulmino fa la spola per condurre le persone fino al centro abitato, considerata la distanza dell’impianto sportivo. L’incarico è stato affidato alla ditta “Autoservizi Franco Savoca di Filippo Savoca” con sede a Savoca, che fino al 21 agosto garantirà la presenza di un mezzo da 19 posti (18 passeggeri oltre il conducente) in servizio gratuito per gli utenti dalle 9 alle 14 e dalle 16 a mezzanotte, partendo dal campo da calcio ogni mezz’ora e compiendo sei fermate sul lungomare all’altezza di via Sena, via Domenico Costa, Villa Genovesi, via Salice, via Dei Normanni e via Madonna del Carmelo. A differenza dello scorso anno, non è stata prevista una fermata nella frazione Santa Margherita. Già il 14 luglio la giunta comunale, su proposta dell’assessore alla Viabilità Roberta Rigano, aveva stanziato 7mila 600 euro per il noleggio del bus con conducente e giovedì scorso il responsabile della Polizia locale, l’ispettore capo Salvatore D’Agata, ha chiesto alla ditta il preventivo per il servizio, trasmesso in municipio lo stesso giorno, che prevede un costo giornaliero di 329 euro e dunque un totale di 4mila 277 euro per i tredici giorni previsti. Poco dopo ha siglato la determina di aggiudicazione dell’incarico, pubblicata lunedì. Il servizio potrà essere prorogato di un’altra settimana, fino al 28 agosto, in caso di sopravvenute esigenze di viabilità ed ordine pubblico. 

Istituita anche quest’anno l’isola pedonale sul lungomare, con una zona a traffico limitato nella parte centrale della litoranea, in un tratto lungo 400 metri tra le vie Salice e Trento, dalle ore 21 alle ore 24 di giovedì 11 agosto fino a domenica 21 agosto. Il provvedimento è stato firmato ieri dal comandante D’Agata, visto che in piena stagione estiva il transito veicolare sulla via Lungomare si è molto intensificato e va tutelata l’incolumità dei pedoni limitando la circolazione. “Il nostro paese ha una vocazione turistica e in questo periodo si ha un notevole afflusso di turisti e soprattutto nelle ore serali la maggior parte dei villeggianti si riversa sul lungomare per trascorrere le vacanze – si legge nell’ordinanza - e nel tratto tra le via Salice e Trento sono collocati due parco giochi e la zona è frequentata da numerosi bambini”. L’orario della Ztl può essere anticipato o posticipato per motivi di viabilità e ordine pubblico. In quest’ultimo caso può essere anche disposta la sospensione da parte del responsabile della Polizia municipale. Possono accedere nel tratto chiuso i veicoli dei titolari di passo carrabile all’interno dell’area pedonale, esclusivamente per fare ingresso negli stessi; i veicoli di noleggio con conducente e taxi limitatamente per operazioni di servizio ai clienti; i veicoli adibiti a servizi di polizia e soccorso; i veicoli al servizio o che trasportano persone diversamente abili, muniti di apposito contrassegno e il bus. L’ordinanza prevede che l’isola pedonale possa essere estesa fino al 28 agosto.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.