Venerdì 03 Dicembre 2021
Ignorate le prescrizioni impartite dal Comune per non intaccare la rete pubblica


Sant’Alessio, installate le luminarie ma le norme di sicurezza restano sulla carta - FOTO

di Andrea Rifatto | 24/12/2020 | ATTUALITÀ

1023 Lettori unici | Commenti 1

Collegamenti alle armature e ai pali

Seppur in ritardo rispetto agli altri comuni, anche a Sant’Alessio Siculo non mancano quest’anno le luminarie di Natale. L’Amministrazione ha infatti stanziato le somme per installare gli addobbi artistici e l’Ufficio tecnico ha dato incarico alla ditta “Novarlux Snc” di Novara di Sicilia, che ha presentato un preventivo per una spesa di 3mila 660 euro per i servizi di noleggio, collocazione, manutenzione e smontaggio delle attrezzature dopo il 6 gennaio. Sulla via Consolare Valeria e nelle piazze cittadine sono state così installate 20 luminarie tipo stella con scia da cinque metri e due alberi “a vele” dell’altezza di nove metri, in modo da far respirare l’atmosfera natalizia agli alessesi. Nella determina di affidamento firmata dal responsabile dell’Area Tecnica, l’architetto Gaetano Faranna, è stato specificato che “il collegamento delle luminarie deve essere effettuato senza intaccare le armature stradali, senza modificare l’isolamento dei pali e della relativa linea della pubblica illuminazione e senza utilizzare i pali per l’installazione degli addobbi” e che “ad installazione avvenuta la ditta è l’unica responsabile della corretta installazione, manutenzione e relativo smontaggio degli addobbi artistici, operazioni che devono avvenire nel rispetto della normativa vigente”. Osservando come è stato effettuato il montaggio, però, emerge come queste prescrizioni non sarebbero state rispettate, visto che i collegamenti elettrici delle luminarie sono stati effettuati sulla parte bassa dei pali, aprendo i coperchi delle morsettiere e inserendo un cavo volante poi fermato con del nastro isolante, in alcuni casi il collegamento è stato effettuato direttamente dall’armatura stradale e quasi tutti gli addobbi sulla strada sono stati appesi proprio ai pali stradali, compreso davanti al municipio. Nessuno, evidentemente, si è accorto di nulla.



COMMENTI

vivamilan | il 24/12/2020 alle 12:29:49

Infatti per due sere consecutive c'è stato un black out nelle abitazioni per più di due ore. Comunque potevano utilizzare quelle somme per l'illuminazione pubblica visto che sui tornanti del Capo sono rimaste accese poche lampade e lo stesso nella strada che costeggia le Scuole fino ai Carabinieri e quelle ancora funzionanti sono molto soft del tipo cimitero.Ormai ci sono i led mentre a S.Alessio ci sono ancora le luci degli anni 70-80.compresa la Nazionale.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.