Domenica 14 Aprile 2024
L'associazione ha organizzato una celebrazione in memoria del primo presidente


Sant'Alessio, i Combattenti e Reduci ricordano Franz Fleres a 100 anni dalla nascita

di Redazione | 06/05/2021 | ATTUALITÀ

1173 Lettori unici

I figli Ettore e Concetto con il sindaco

L’Associazione Combattenti e Reduci di Sant’Alessio Siculo ha ricordato i 100 anni della nascita del primo presidente della sezione, Franz Antonino Fleres, con una santa messa nella chiesa Madonna delle Grazie celebrata dal parroco padre Luciano Zampetti e dal suo vice don Oscar Zoungrana. Ad organizzazione l’iniziativa l’attuale presidente del sodalizio, il figlio Concetto, che ha ricordato la vita del padre, sottotenente dell’Esercito italiano, citando alcuni episodi vissuti durante la Seconda Guerra mondiale da Franz Fleres, che fu poi sindaco di Sant’Alessio dal 1957 al 1969, suscitando grande emozione in tutti i presenti. Oltre ai soci dell’Associazione Combattenti e Reduci, hanno partecipato alla commemorazione il presidente della Federazione provinciale prof. Salvatore Brancatelli, il magg. Vincenzo Randazzo dell’Istituto Nastro Azzurro di Messina, i rappresentanti della Croce Rossa Italiana Taormina-Roccalumera con il presidente dott. Filippo Isaia, Lucio Carnabuci e Carmelo Cavallaro dell'Associazione Nazionale della Polizia di Stato-Gruppo di Taormina, l'Associazione Nazionale Carabinieri di Santa Teresa di Riva, il presidente Giovanni Saglimbeni dell'Associazione Nazionale Bersaglieri di Taormina, il Sindaco Giovanni Foti, il presidente del Consiglio Domenico Aliberti e altri rappresentanti dell'Amministrazione e il vicesindaco di Gallodoro  Antonino Pedale. Al termine della cerimonia sono state consegnate delle targhe ricordo all'Associazione e ai figli di Franz Antonino Fleres, Ettore e Concetto.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.