Martedì 23 Ottobre 2018
L’Amministrazione ha affidato all’associazione tutta l’organizzazione degli eventi


Sant’Alessio, 25mila euro alla Pro Loco per le manifestazioni estive

di Andrea Rifatto | 31/07/2018 | ATTUALITÀ

739 Lettori unici

Uno spettacolo sul lungomare

Sarà la Pro Loco ad occuparsi interamente dell’organizzazione degli spettacoli estivi a Sant’Alessio. L’Amministrazione comunale del sindaco Giovanni Foti ha infatti concesso all’associazione un contributo di 20mila euro delegando la programmazione degli eventi. Inizialmente la Giunta aveva assegnato 15mila euro al responsabile dell’Area Amministrativa affinché provvedesse agli adempimenti necessari ma il 13 luglio, pochi giorni prima di dimettersi, l’assessore agli Spettacoli Pina Basile ha stilato un nuovo programma e ha proposto all’Amministrazione di elargire 20mila euro, considerato tra l’altro che il cartellone degli eventi è stato implementato con altre serate, direttamente alla Pro Loco, presieduta dal Salvatore Duro, che si è resa disponibile ad organizzare gli eventi con la propria collaborazione progettuale, tecnica ed amministrativa. La Pro Loco dovrà farsi carico di tutti gli adempimenti propedeutici indispensabili alla realizzazione delle manifestazioni, ossia pagamento Siae, richieste di autorizzazioni e altro e l’erogazione del contributo avverrà in due soluzioni: il 50% come anticipazione per fronteggiare le spese propedeutiche alle manifestazioni e il restante 50% a saldo  previa rendicontazione delle spese sostenute, corredata dai documenti giustificativi di spesa. L’associazione alessese dovrà utilizzare le somme esclusivamente per le manifestazioni estive 2018 e la spesa dovrà essere contenuta entro i limiti del contributo concesso, senza richiedere ulteriori somme al Comune. Il 12 luglio la Giunta aveva già assegnato alla Pro Loco un contributo di 4mila euro per la realizzazione della manifestazione “Capo d’Argento Sant’Alessio Siculo 2018”, in programma il 16 agosto sul lungomare per celebrare atleti e personalità locali. Il presidente Duro aveva chiesto un contributo di 5mila euro, l’Amministrazione ne ha concessi 4mila di cui il 50% come anticipazione per fronteggiare le spese e il resto a saldo previa rendicontazione. Nelle scorse settimane la Pro Loco aveva ricevuto dalla Giunta la somme di 1.000 euro per l’organizzazione del Consiglio comunale in spiaggia nella ricorrenza del 7 giugno per il 70° dell’Autonomia: in quell’occasione l’associazione ha manifestato la propria disponibilità ad apprestare un rinfresco a fine seduta e la liquidazione del contributo avverrà dietro presentazione di adeguata rendicontazione.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.