Lunedì 30 Gennaio 2023
Concessa una nuova proroga per i lavori di ristrutturazione della scuola del Centro


Santa Teresa, tra ritardi e maltempo tempi più lunghi per completare la "Felice Muscolino"

di Andrea Rifatto | 25/01/2023 | ATTUALITÀ

509 Lettori unici

Interventi in corso nella parte esterna

Slitta ancora la conclusione dei lavori ristrutturazione e adeguamento sismico della scuola primaria e dell’infanzia “Felice Muscolino” di Santa Teresa di Riva, avviati nel dicembre 2020 grazie al finanziamento da 2,9 milioni di euro della Regione ai quali il Comune ha aggiunto 50mila euro. L’impresa esecutrice, la “Impresalv Srl” di Favara, ha chiesto una seconda proroga manifestando la difficoltà a reperire sul mancato alcuni materiali (in particolare l'acciaio) e per le avverse condizioni meteo degli ultimi tempi che hanno rallentato le attività del cantiere e il Comune ha deciso di concederla. L’operatore aveva fatto presente la necessità di aggiungere al cronoprogramma altri 60 giorni, ma alla luce del parere del direttore dei lavori, l’ingegnere Domenico Triolo, l’Ufficio tecnico ne ha concessi altri 45 con un provvedimento del responsabile unico del procedimento, l’ingegnere Onofrio Crisafulli: dunque il termine di fine lavori, che dopo la prima proroga da 120 giorni era stato fissato al 31 gennaio, slitta ora al 17 marzo. Per il maggior tempo concesso rispetto alle previsioni contrattuali, la “Impresalv Srl” ha rinunciato a qualsiasi onere. 

Attualmente sono in corso i lavori di costruzione della pensilina di copertura lungo il percorso dall’accesso dalla via Francesco Crispi fino all’ingresso dell’edificio scolastico: dopo la realizzazione delle fondazioni, l’impresa è adesso in attesa che giungano in cantiere i profilati in acciaio. Inizieranno a breve anche gli interventi di sistemazione generale delle aree esterne, compreso il cortile e il campo di pallavolo-basket, mentre le opere interne sono sostanzialmente concluse, al netto di rifiniture non consistenti, e si stanno completando alcuni interventi sugli impianti. Dunque è ormai scontato che le lezioni delle scuole dell’Infanzia e Primaria ripartiranno alla “Felice Muscolino” a settembre con l’avvio dall’anno scolastico 2023/2024 e gli studenti completeranno l’anno in corso nei plessi della Primaria di Bucalo e alla scuola media, dove sono stati trasferiti nel 2020.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.