Martedì 18 Giugno 2024
La domanda può essere presentata da chi è in possesso dei requisiti previsti


Santa Teresa, pacchi alimentari dal Comune per famiglie in difficoltà

di Redazione | 12/01/2024 | ATTUALITÀ

1484 Lettori unici

L’Amministrazione comunale di Santa Teresa di Riva ha aderito al “Programma Lotta alla Povertà” per la distribuzione mensile di pacchi contenenti beni alimentari di prima necessità, in favore di famiglie bisognose, a partire dall'1 marzo e per tutto l'anno 2024. Il Servizio di Promozione sociale ha avviato le procedure amministrative necessarie per la formazione di una nuova graduatoria degli aventi diritto all'assegnazione del pacco e ha aperto i termini per permettere la ricezione delle istanze. Possono presentare domanda i cittadini residenti, appartenenti a nuclei familiari in possesso di un reddito Isee non superiore a 7mila euro, che si trovano in una grave situazione di disagio economico: in particolare dovranno avere un’attestazione di condizione di indigenza e di opportunità degli interventi di distribuzione alimentare accertata da parte dell'assistente sociale, valutata anche da una eventuale visita domiciliare, e non dovranno ricevere un analogo sussidio da altri Enti religiosi o associazioni del territorio. 

La domanda di ammissione al Banco alimentare può essere presentata utilizzando l'apposito modello disponibile dal sito internet del Comune o all'ufficio dell'assistente sociale e deve essere presentata al Protocollo del municipio entro e non oltre il 15 febbraio, allegando attestazione Isee e copia del documento di riconoscimento. I pacchi alimentari saranno erogati tenendo conto dell'ordine cronologico di arrivo delle richieste e delle necessità dei nuclei familiari o soggetti, secondo la seguente priorità: reddito Isee più basso, numero più elevato dei componenti familiari minorenni, numero più elevato dei componenti familiari. Il beneficiario decade dal diritto all'erogazione al venir meno del requisito della residenza, in caso di accertamento di mendacità delle dichiarazioni rese o per propria scelta; in caso di decadenza dal beneficio, si procederà allo scorrimento della graduatoria ed al riconoscimento del pacco alimentare per le mensilità residue, previa verifica della sussistenza dei requisiti dichiarati, all'eventuale nuovo beneficiario. Per eventuali chiarimenti e delucidazioni è possibile contattare il numero 0942-7861214.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.