Sabato 20 Agosto 2022
Firmate le nomine nel segno della continuità per proseguire il lavoro in vari settori


Santa Teresa, il sindaco non cambia il suo staff: confermati due dipendenti e due esterni

di Andrea Rifatto | 02/08/2022 | ATTUALITÀ

1080 Lettori unici

Il primo cittadino ha siglato il decreto di nomina

Così come immutata è rimasta la giunta, il sindaco Danilo Lo Giudice conferma per i prossimi cinque anche il suo staff, soddisfatto dei risultati sin qui raggiunti. Con un decreto ha infatti nominato i quattro membri che lo compongono, due dipendenti comunali e due esterni. Come componenti interni sono stati confermati gli impiegati categoria B Santino Caspanello e Giuseppe Pasquale dell’Ufficio Segreteria, per supportare il Consiglio comunale e la Giunta, attività di comunicazione istituzionale con le riprese video con diretta streaming e pubblicazione sul sito istituzionale delle sedute consiliari, predisposizione atti e documentazioni per conferenze stampa e inviti e supporto nella predisposizione della relazione annuale del sindaco. Ad entrambi spetterà un’indennità aggiuntiva di circa 700 euro annui. I due componenti esterni sono Roberto Cicala e Carmelo Trimarchi, entrambi di Santa Teresa. 

Il primo, che opera in municipio dal 2013 come esperto dell’Ufficio unico delle Entrate e componente dello staff dell’ex sindaco Cateno De Luca dal 2015 al 2017 e poi di Lo Giudice negli ultimi cinque anni, è stato riconfermato per occuparsi di transizione digitale e informatizzazione degli uffici; attività di recupero delle tasse e lotta all’evasione; supporto nell’ottimizzazione delle funzioni del sito web istituzionale ed app di utilità; configurazione delle reti per la gestione di informazioni digitali e per la gestione dei dati provenienti da apparecchiature esterne; supporto nelle politiche di sicurezza e vulnerabilità delle reti per la difesa di attacchi da virus, a sistemi di backup e implementazione di procedure di disaster recovery. L’assunzione è stata formalizzata come istruttore amministrativo di categoria C a 30 ore settimanali (in precedenza erano 36). L’ingegnere Trimarchi, nominato nel settembre 2019, supporterà invece il sindaco nelle attività di programmazione, gestione e intercettazione dei fondi comunitari, nazionali e ministeriali e nell’ambito del Pnrr e dei rapporti con Enti e istituzioni regionali e nazionali, oltre che seguire le procedure per le opere strategiche sovracomunali. In municipio lavorerà come istruttore amministrativo categoria D a 18 ore settimanali. Per gli stipendi dei due membri esterni la giunta ha impegnato la somma di 43mila 337 euro sul bilancio di previsione 2022-2024.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.