Lunedì 27 Maggio 2024
Ruspe in azione nel quartiere Bucalo per la costruzione della struttura scolastica


Santa Teresa, dopo i ritardi partono i lavori: aperto il cantiere della palestra dei licei

di Andrea Rifatto | 12/05/2024 | ATTUALITÀ

766 Lettori unici

Il cantiere appena aperto a Bucalo

 

Apre battenti il cantiere per i lavori di ampliamento e completamento del nuovo Liceo Scientifico di Santa Teresa di Riva, che prevedono la costruzione di una palestra nell’area adiacente dove sono già in corso gli interventi per la realizzazione dell’edificio scolastico, tra le vie Santi Spadaro e Padre Giampietro, nel quartiere Bucalo. Da un paio di giorni uomini e mezzi sono all’opera per delimitare l’area di cantiere sul perimetro nord-ovest, sulle vie Santi Spadaro e Padre Giampietro, e all’interno del terreno è in azione un escavatore per i primi interventi di scavo per la preparazione del piano di posa delle fondazioni della struttura. I lavori sono stati aggiudicati all’impresa “Consorzio Simplex Scarl” di Roma, per un importo contrattuale netto di 2 milioni 181mila 450 euro e l’impresa esecutrice è la “Costruzioni Generali e Servizi di ingegneria” di Messina, con subappaltatrice la “Profas Costruzioni Srl” di Brolo. 

L’attesa palestra sorgerà con struttura in cemento armato e copertura in legno, con impianto quadrato di superficie pari a 1.743 metri quadrati, e ospiterà al suo interno sia l’area per l’attività sportiva e servizi annessi che lo spazio destinato agli spettatori, con campi da pallavolo (9 x 18 metri) e pallacanestro (28 x 15); esternamente la struttura avrà la forma di un parallelepipedo con un’altezza di 10,20 metri e per garantire l’illuminazione naturale dell’area di gioco sono state progettate due porzioni di facciata continue (curtain wall) poste sui prospetti nord-ovest e sud-ovest. La conclusione delle opere, il cui avvio era stato indicato per il 27 novembre scorso, è prevista per il 13 febbraio 2026, ma il ritardo nell’avvio potrebbe far slittare il termine. Visto il restringimento della strada per la presenza delle recinzioni di cantiere, vige il divieto di sosta su alcuni tratti delle vie Santi Spadaro e Padre Giampietro.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.