Giovedì 11 Agosto 2022
Al via i festeggiamenti per la patrona: torna il simulacro per le vie della città


Santa Teresa celebra la Madonna del Carmelo: pontificale con l'arcivescovo e processione

di Redazione | 04/07/2022 | ATTUALITÀ

607 Lettori unici

Il simulacro traslato sotto l'altare

Con la celebrazione eucaristica dell’Aurora alle 6 del mattino e la traslazione del simulacro ligneo, sono partiti venerdì i festeggiamenti in onore della Madonna del Carmelo, patrona di Santa Teresa di Riva. Quest’anno il programma voluto dal parroco, don Ettore Sentimentale, sarà imperniato sui temi del Sinodo: comunione, partecipazione e missione, e contemplerà particolari eventi che hanno segnato la storia della fede da parte della comunità santateresina, e non solo, verso la Beata Vergine del Monte Carmelo. Il programma, stilato dal Comitato festeggiamenti, prevede il solenne novenario (dal 7 al 15 luglio) scandito dalle celebrazioni eucaristiche nel giardino dell’oratorio parrocchiale (alle 19.30), precedute dalla recita del Rosario, dalla Novena e dalle Confessioni (18.45-19.30). Sabato 16 luglio, solennità della festa, le sante messe saranno celebrate dai parroci di Santa Teresa alle ore 6, 7.15, 8.30 e 9.45, mentre alle 11 il santuario di Bucalo ospiterà il solenne pontificale presieduto dall’arcivescovo di Messina, monsignor Giovanni Accolla, con la concelebrazione dei sacerdoti del comprensorio e la presenza delle autorità civili e militari. Al termine, il sindaco leggerà l’atto d’affidamento e consegnerà le chiavi della città alla Madonna del Carmelo, in segno di voto e rinnovata richiesta di protezione della comunità. 

La novità principale è il ritorno della processione per le vie del paese, dopo due anni di contingentamento determinato dalla pandemia: sabato 16, dalle ore 18, il venerato simulacro della Madonna del Carmelo sarà condotto per le vie della città, raggiungendo anche la frazione Giardino, e il percorso si concluderà con il trionfale ingresso nel santuario. Le messe del Novenario saranno celebrate giovedì 14 da Cesare Di Pietro (vescovo ausiliare), da giovedì 7 a martedì 12 luglio da padre Franco Luvarà (con la partecipazione di alcuni membri del Centro di Pastorale Missionaria Missione Chiesa-Mondo, mercoledì 13 da padre Angelo Isaja (vicario foraneo di Roccalumera-Santa Teresa di Riva) e venerdì 15 da padre Francesco Venuti (vicario foraneo di Taormina-Valle Alcantara). Durante la messa del 14 luglio verrà amministrato il sacramento della Confermazione ai cresimandi delle parrocchie Madonna del Carmelo e Sacra Famiglia. Il Comitato festeggiamenti ha creato da quest’anno un registro dei portatori, per rendere più solido il sentimento che lega alla Madonna del Carmelo e garantire la possibilità a quanti daranno la propria disponibilità di iscriversi fino al 12 luglio.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.