Martedì 23 Luglio 2024
Cittadini in corsa per gli organismi consultivi: elezioni fissate per domenica 4 dicembre


Santa Teresa, 44 candidati ai Comitati di quartiere per 30 posti: 16 gli uscenti - I NOMI

di Redazione | 18/11/2022 | ATTUALITÀ

1341 Lettori unici

Completato l'esame delle candidature

Sono 44 i candidati alle elezioni dei Comitati di quartiere che si svolgeranno il 4 dicembre a Santa Teresa di Riva. Dopo la scadenza del termine per la presentazione delle candidature, l’Ufficio elettorale del Comune ha verificato tutte le posizioni e stilato il verbale finale con l’elenco ufficiale dei cittadini che potranno correre per essere eletti all’interno degli organismi consultivi. Sei quartieri dove si andrà al voto: Barracca-Catalmo (7 candidati), Ciumaredda-Portosalvo-Cantidati (8), Centro-Torrevarata (6), Bucalo-Sparagonà (7), Misserio-Fautarì (7) e Giardino-Quartarello-San Gaetano (9). Sedici i componenti uscenti (sui 54 totali) che hanno scelto di ricandidarsi dopo il mandato espletato dal 2017 a oggi: Maria Ragusa, Vincenzo Nicotina, Marco Serri (Barracca), Carmelo Amato (Ciumaredda-Portosalvo-Cantidati), Giovanni Casablanca, Patrizia Lezzi, Giulio Lettina (Centro), Floriana Amasi, Carmelo Catania, Giuseppe Leo, Giuseppe Piani, Patrizia Triolo (Misserio-Fautarì), Maria Vittoria Buono, Davide Castorina, Salvatore Sparacino e Marinella Spadaro (Giardino-Quartarello-San Gaetano). Il candidato più giovane è Fabiana Villari (19 anni) nel Comitato Centro-Torrevarata, mentre il più anziano il “veterano” Marco Serri a Barracca (78 anni). Riconferme e volti nuovi, dunque, in quanto parecchi hanno deciso di non ricandidarsi perchè delusi dall’esperienza degli ultimi cinque anni o per altre motivazioni, mentre altri ritengono sia un’opportunità utile per dare il proprio contributo collaborando con l’Amministrazione comunale. In qualche caso le liste sono state chiuse l'ultimo giorno perchè fino a poco prima della scadenza non erano arrivate candidature a sufficienza.

Adesso prende il via la “campagna elettorale” e in queste due settimane che separano dal voto si terranno incontri pubblici per presentare i candidati alla cittadinanza e partirà la ricerca delle preferenze, con la possibilità per i candidati della stessa lista di stringere accordi, visto che si potrà esprimere una doppia preferenza a condizione che una sia per un candidato di genere femminile. Ogni Comitato sarà composto da cinque membri compreso il presidente, ossia il candidato che ottiene il maggior numero di preferenze. Le urne saranno aperte domenica 4 dicembre, dalle 8 alle, 20, in sei seggi allestiti nelle scuole e affinché la consultazione sia valida è necessario raggiungere il quorum del 15% degli aventi diritto (tutti i residenti maggiorenni) di ogni singolo quartiere: nel 2017, quando i candidati erano 74, si arrivò al 32,5%.

I CANDIDATI

Barracca-Catalmo
1) Chiara Di Bella
2) Paola Lombardo
3) Vincenzo Nicotina
4) Maria Ragusa
5) Marco Antonio Serri
6) Salvatore Trimarchi
7) Elisa Triolo

Ciumaredda-Portosalvo-Cantidati
1) Roberto Aliberti
2) Carmelo Adriano Amato
3) Sebastiano Paolo Lo Giudice
4) Santino Lombardo
5) Marisa Mantarro
6) Rosa Mantarro
7) Laura Scarpignato
8) Mirko Vecchio

Centro-Torrevarata
1) Giuliana Emanuela Bonfiglio
2) Giovanni Casablanca
3) Giulio Lettina
4) Patrizia Rita Lezzi
5) Rosita Parisi
6) Fabiana Villari

Bucalo-Sparagonà
1) Isabella Costa
2) Carlo Rosario Francesco Palella detto Carlo
3) Fabiano Palella
4) Eugenia Parlavecchio
5) Giuseppe Privitera
6) Rosetta Rifatto
7) Onofrio Alessandro Triolo

Misserio-Fautarì
1) Floriana Amasi
2) Giacomo Chillemi
3) Carmelo Catania
4) Giuseppe Leo
5) Mariella Antonina Mantarro
6) Giuseppe Piani
7) Patrizia Concetta Triolo

Giardino-Quartarello-San Gaetano
1) Chiara Bombaci
2) Antonino Briguglio
3) Maria Vittoria Buono
4) Davide Castorina
5) Giandomenico Pasquale
6) Salvatore Giuseppe Sparacino
7) Marinella Spadaro
8) Maria Tindara Triolo
9) Sabrina Pia Trischitta


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.