Lunedì 23 Maggio 2022
Secondo intervento dopo quello sul lungomare con fondi di Governo e Comune


S. Teresa, via le barriere architettoniche da Statale 114 e municipio: partiti i lavori

di Andrea Rifatto | 23/09/2020 | ATTUALITÀ

731 Lettori unici

I lavori iniziati oggi

Avviati a Santa Teresa i nuovi lavori di abbattimento delle barriere architettoniche sulle vie Regina Margherita e Francesco Crispi e all’ingresso del municipio, appaltati nei giorni scorsi. Questa mattina la ditta santateresina “Costruzioni Generali Srl”, che ha offerto un ribasso del 20,115% sull’importo di 103mila 653 euro, ottenendo così l’affidamento per 83mila 244 euro, ha aperto il cantiere su via Regina Margherita all'altezza di via Landro. I lavori sono previsti da un progetto esecutivo da 135mila euro, redatto dall’ing. Onofrio Crisafulli dell’Ufficio tecnico e approvato dall’Amministrazione, finalizzato alla messa in sicurezza e alla percorribilità dei marciapiedi della Statale 114, con l’abbattimento delle barriere attualmente presenti anche per accedere al Palazzo comunale. La ditta interverrà sulla Statale 114 per sistemare tutti i marciapiedi ai vari incroci, sia lato mare che lato monte, nel tratto tra i quartieri Sacra Famiglia e Portosalvo e sarà realizzata una rampa che consentirà ai disabili di entrare in municipio dalla piazza, visto che l’edificio è accessibile ai diversamente abili solo dal parcheggio esterno, da dove si raggiunge poi l’ascensore per salire ai piani superiori: la nuova scivola consentirà di superare sul lato destro il dislivello dell’imponente scalinata ed accedere dall’ingresso principale. Le somme arrivano in buona parte dal Governo, che ha concesso un contributo di 70mila euro per interventi di messa in sicurezza di strade, edifici pubblici e patrimonio e altri 42mila 445 euro per la realizzazione di infrastrutture sociali, mentre i restanti 22mila 554 euro sono stati prelevati dal bilancio.



COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.