Mercoledì 22 Settembre 2021
Consegnate dall'Amministrazione come riconoscimento per la carriera scolastica


S. Teresa valorizza le sue eccellenze: sei studenti modello premiati con borse di studio

di Andrea Rifatto | 06/01/2020 | ATTUALITÀ

1076 Lettori unici

Gli studenti con il sindaco alla consegna dei premi

Sei studenti di Santa Teresa di Riva che si sono distinti per meriti scolastici nel corso dell’anno scolastico 2018/2019, conseguendo la maturità con il voto di 100, sono stati premiati dall’Amministrazione comunale con la consegna di una borsa di studio. Un meritato riconoscimento per dare il giusto valore al sacrificio di questi giovani e dimostrare in maniera concreta come la città intende valorizzare i suoi figli migliori. La cerimonia si è svolta al Palazzo della Cultura nel corso dell’appuntamento del Caffè d’arte e a ricevere i premi, con tanto di attestato, sono stati Giorgio Stopo, Ludovica Scarcella, Andreae Ureche, Maria Maddalena Zizzo, Marta Paratore e Miryam Lombardo. Ad agosto l’Amministrazione aveva stanziato 3mila euro per 10 borse di studio, pubblicando un bando per ricevere le richieste, e alla scadenza del termine ha stilto la graduatoria sulla base del voto di maturità e, in caso di situazioni di parità, dell’Isee. I sei studenti hanno quindi ottenuto 500 euro ciascuno suddividendosi la somma disponibile. Una proposta per istituire 10 borse di studio da 500 euro ciascuna per studenti meritevoli e appartenenti a famiglie svantaggiate era stata avanzata dalla minoranza a maggio del 2018 con un emendamento al bilancio di previsione 2018-2020, bocciato dalla maggioranza perché il sindaco non lo ritenne utile in quanto vi era già l’intenzione di prevedere apposite somme in bilancio; tre mesi dopo il Consiglio all’unanimità approvò quindi un nuovo regolamento per l’erogazione di premi al merito scolastico. “Ringrazio il Consiglio comunale che ha voluto portare avanti questa iniziativa – ha commentato il sindaco Danilo Lo Giudice – l’assessore alla Pubblica Istruzione Annalisa Miano, Melina Patanè che ci ha ospitato nel Caffè d’arte e i dirigenti scolastici che hanno condiviso con noi questo momento. Siete un orgoglio per la nostra comunità – ha detto agli studenti – e per questo abbiamo voluto premiarvi, un piccolo gesto per un grande significato”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.