Giovedì 28 Maggio 2020
Riproposta l'iniziativa rivolta ai giovani laureati residenti nel centro jonico


S. Teresa. Tirocini al Comune, istanze entro il 15 novembre

di Redazione | 08/10/2016 | ATTUALITÀ

1709 Lettori unici

Nuova possibilità per lo svolgimento al Comune di S. Teresa di Riva di tirocini non curriculari per i giovani laureati. L'iniziativa, che fa il paio con quella dello scorso anno, è dell'assessorato ai Servizi sociali diretto da Annalisa Miano. I giovani laureati possono presentare istanza per un periodo di tirocinio presso l'ente locale, così come da deliberazione di Giunta del 27 aprile 2015. I requisiti richiesti sono: residenza nel comune di S. Teresa da almeno un anno dalla data della scadenza dell'avviso pubblico; titolo di laurea (triennale, specialistica o quinquennale) conseguita nei tre anni precedenti alla data di scadenza dell'avviso pubblico. Il tirocinante verrà inserito in uffici o in servizi attinenti alla tipologia di laurea conseguita. Il tirocinio, gratuito, non costituirà rapporto di lavoro ed à finalizzato a far conoscere la realtà del mondo del lavoro. È prevista una durata da tre a sei mesi per un minimo di 150 ore a un massimo di 500 ore. L'istanza avrà validità di un anno. Il tirocinante deve assumersi l'onere di assicurazioni, se previste. I tirocini verranno attivati negli ambiti: giuridici (uffici amministrativi); tecnici e/o informatici (uffici tecnici); socio-educativo (asilo nido comunale); sociali (servizi sociali); umanistici e/o beni culturali (biblioteca, servizi culturali). Le istanze dovranno pervenire entro il 15 novembre al protocollo del Comune. Gli interessati dovranno dichiarare, sotto la loro responsabilità, il tipo di diploma di laurea e l'indicazione della data di conseguimento, la data iniziale di residenza nel Comune di S. Teresa.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.