Lunedì 17 Giugno 2024
Dopo i tre casi screening per studenti, docenti e personale anche di Sant’Alessio


S. Teresa, tamponi insufficienti ed è caos al drive-in per le scuole: esiti tutti negativi

di Redazione | 24/03/2021 | ATTUALITÀ

1697 Lettori unici

Le auto in coda al drive in di oggi

Una lunga mattinata di attesa non senza momenti di caos ma l’esito è stato quello sperato e ciò ha in qualche modo fatto passare in secondo piano le polemiche. Sono risultati infatti tutti negativi i tamponi effettuati questa mattina a Santa Teresa di Riva durante lo screening sui contatti stretti dei tre positivi emersi nei giorni scorsi in due classi della scuola media “Lionello Petri” e in una della “Gussio” di Sant’Alessio Siculo. Negli elenchi stilati dall’Istituto comprensivo santateresino erano stati inseriti 107 tra studenti, docenti, personale Ata e familiari ma nel piazzale ex Stat si sono presentate in realtà 180 persone per essere sottoposte al tampone rapido dal personale dell’Usca Jonica e di conseguenza i test sono risultati quindi insufficienti. Oltre ai nominativi in elenco, infatti, hanno chiesto e ottenuto di poter partecipare allo screening anche altri familiari degli studenti e soggetti che ritenevano di essere stati in contatto con i positivi e quindi i tamponi sono stati esauriti quando c’erano ancora parecchie persone in fila in auto ad attendere il loro turno. Ne è nata una discussione, visto che dopo ore ad aspettare (parecchi hanno lamentato l’avvio delle attività con mezz’ora di ritardo rispetto all’orario previsto) una cinquantina di presenti si sono resi conto di rischiare di dover tornare a casa senza tampone. Alcuni di loro, in particolare un paio di docenti e altrettanti studenti, hanno preferito comunque andare via e sottoporsi al test in strutture private, mentre altri sono rimasti nell’ex Stat e dopo varie interlocuzioni l’Usca ha fatto giungere un’altra cinquantina di tamponi per poter completare le attività e quindi la situazione è rientrata. A collaborare con il personale sanitario era presente anche oggi la Protezione civile di Furci Siculo, mentre la viabilità è stata regolata dalla Polizia municipale. A Santa Teresa di Riva sono otto gli attuali positivi al Covid-19 (+1 oggi), 177 le persone guarite e 185 i casi dallo scorso agosto, mentre restano sei sono i contagi a Sant’Alessio Siculo: in entrambi i comuni le scuole medie riapriranno domani con il normale orario in presenza. 


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.