Lunedì 17 Giugno 2024
La primaria di Barracca trionfa all'iniziativa "Avanzi con Gusto” promossa da Parmalat


S. Teresa, scuola vince concorso nazionale contro spreco alimentare

27/05/2023 | ATTUALITÀ

977 Lettori unici

Studenti, insegnanti e amministratori con il premio

Nuovo riconoscimento per la Direzione didattica di Santa Teresa di Riva. La quarta A della scuola primaria “Lucia Amato” di Barracca ha infatti ottenuto il primo posto al concorso didattico “Avanzi con Gusto”, promosso da Parmalat Educational, insieme ad altre sei scuole italiane ma unica vincitrice in Sicilia. L’obiettivo dell’iniziativa era quello di promuovere una riflessione sullo spreco alimentare, dando una seconda possibilità al cibo non utilizzato, creando ricette creative per far diventare gli alunni piccoli chef “equilibristi” tra gusto e sostenibilità. Le classi partecipanti hanno realizzato una ricetta partendo dai cibi che avanzano più spesso a casa, specificando quali alimenti avanzati hanno riutilizzato e impiegando il latte e derivati nella preparazione del piatto. Per ogni ricetta prodotta dovevano essere forniti il titolo, la lista degli ingredienti, il procedimento, la foto della pietanza realizzata e la spiegazione sul perchè fosse una ricetta sostenibile. La quarta A di Barracca ha ottenuto il primo posto con la farfalla di crêpe con crema di nocciole e pistacchi di Sicilia, ricetta premiata dalla giuria con il primo premio consistente in un buono acquisto per materiale di cancelleria del valore di 500 euro. Il premio è stato consegnato nel plesso “Lucia Amato”dai rappresentanti di Parmalat, alla presenza delle insegnanti con in testa la responsabile del plesso Tina Bonura e degli amministratori comunali, con il sindaco Danilo Lo Giudice, la vicesindaca con delega alla Pubblica Istruzione Annalisa Miano e la presidente del Consiglio Domenica Sturiale. Secondo le ultime ricerche dopo la pandemia è aumentato il volume di cibi scartati perchè andati a male per distrazione o accumulo e l’obiettivo del concorso era soprattutto quello di capovolgere le abitudini a tavola evitando sprechi.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.