Martedì 26 Maggio 2020
Eliminato il pericolo a fianco della piazzetta del Gambero, sempre più colpita


S. Teresa, ricostruito il tratto di muro abbattuto dalla mareggiata

di Redazione | 13/04/2020 | ATTUALITÀ

603 Lettori unici

Il tratto di muro ricostruito

Completata la pulizia del lungomare dopo la mareggiata del 26 marzo, il Comune di Santa Teresa di Riva ha provveduto anche a ricostruire la porzione di muro che delimita la spiaggia dal lungomare che era stato abbattuto dalla furia delle onde durante il maltempo dello scorso 12 novembre. Cinque mesi fa, infatti, la potenza dei marosi ha distrutto un tratto di circa due metri del muretto che protegge il marciapiede all'altezza di via Del Gambero, uno dei tratti più deboli del litorale santateresino e maggiormente a rischio in caso di mareggiate. La stessa ditta che ha rimosso la sabbia dalla carreggiata (riversata nuovamente in lievi quantità dalle onde nei giorni scorsi e rimossa dagli operai comunali) ha eretto il manufatto in cemento, sistemando anche la tubazione idrica utilizzata per alimentare le docce durante l'estate, ripristinando così la continuità del muro fino alla piazzetta. Di conseguenza sono stati rimossi così i blocchi che erano stati posti provvisoriamente sul marciapiede in corrispondenza del vuoto allo scopo di proteggere l’incolumità dei pedoni. L’ultima mareggiata ha provocato ulteriori danni alla piazza di via Del Gambero, facendo saltare alcune parti della pavimentazione e distruggendo la base dei pali dell’illuminazione: lo slargo ormai da tempo è soggetto a cedimenti e lo stesso muro di contenimento è stato indebolito negli anni dall’azione erosiva del mare, che ne ha ridotto notevolmente lo spessore.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.