Domenica 28 Febbraio 2021
La struttura stata adeguata affinché sia garantito il rispetto del distanziamento


S. Teresa, riaperto il Centro di raccolta rifiuti: ecco orari e modalità di accesso

di Redazione | 17/05/2020 | ATTUALITÀ

653 Lettori unici

Il Ccr di contrada Catalmo

È stato riaperto il Centro comunale di raccolta rifiuti di Santa Teresa. La struttura di contrada Catalmo era stata chiusa nei mesi scorsi per l’emergenza epidemiologica e negli ultimi giorni è stata adeguata affinché sia garantito il rispetto delle misure di distanziamento sociale per evitare assembramenti di utenti e personale, così da tornare fruibile in piena sicurezza. Il servizio sarà però disponibile solo due giorni alla settimana, nelle giornate di mercoledì e sabato, dalle 7.30 alle 11.30 e dalle 14 alle 16, e bisognerà prenotare qualora si vogliano conferire rifiuti. LAmministrazione comunale ha deciso che laccesso dovrà essere contingentato con un massimo di 18 persone al giorno e potrà avvenire solo su prenotazione al numero telefonico 333-9437262, contattabile nei giorni di martedì e venerdì dalle 9 alle 12. Il personale addetto dovrà adottare ogni necessaria misura per evitare lassembramento e garantire il distanziamento sociale, gli utenti avranno un tempo massimo di 20 minuti allinterno della struttura per conferire i rifiuti o effettuare la sostituzione dei mastelli. In vista della riapertura, è stata effettuata la sanificazione di tutta larea ed è stato installato un dispenser con gel igienizzante per le mani. Dunque una volta che la struttura tornerà a pieno regime sarà possibile conferire direttamente gli scarti differenziati e dovrebbe partire anche il servizio di assegnazione delle premialità tramite punti caricati sulla card in dotazione di ogni utente. Prosegue intanto la pulizia e il lavaggio delle strade di Santa Teresa ad opera degli operai comunali e del personale della ditta Onofaro: questi ultimi hanno provveduto a lavare anche le piazzette del lungomare, i sedili e le pensiline degli autobus, interventi che verranno eseguiti settimanalmente per garantire la massima fruizione in sicurezza dei luoghi maggiormente frequentati. Completata anche la scerbatura del percorso ecologico nel torrente Agrò, da tempo nel degrado.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.