Mercoledì 05 Agosto 2020
Aiuti ai nuclei disagiati con le donazioni confluite nel conto corrente dedicato


S. Teresa, pagati dal Comune affitti e bollette a famiglie in difficoltà

di Redazione | 19/05/2020 | ATTUALITÀ

718 Lettori unici

Dal municipio erogati aiuti sotto varie forme

Utilizzando le donazioni effettuate da privati e confluite su un conto corrente dedicato istituito nelle scorse settimane per rafforzare gli interventi legati all’emergenza da Covid-19, il Comune di Santa Teresa ha erogato ulteriori contributi a famiglie in difficoltà per il pagamento di bollette e canoni di locazione. Nel primo caso sono state presentate all’assistente sociale 7 richieste di aiuto per il pagamento sostitutivo delle bollette dell’energia elettrica e dopo l’esame delle istanze, preso atto della condizione di disagio economico dei nuclei richiedenti, l’Ufficio Economato ha provveduto a saldare le bollette per un importo complessivo di 1.096 euro. Quattro, invece, le richieste di intervento sostitutivo temporaneo giunte in municipio per chiedere il pagamento dei canoni di locazione di abitazioni di residenza: anche in questo caso l’assistente sociale, visto lo stato di disagio economico dei richiedenti, ha disposto di versare, mediante bonifico ai proprietari degli immobili, la somma di 1.250 euro per saldare gli affitti. Ad un’altra famiglia, invece, è stato erogato un buono spesa da 200 euro (utilizzando sempre i fondi del conto corrente) per l’acquisto di beni di prima necessità.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.