Giovedì 29 Ottobre 2020
Fogna e acqua piovana sull'arenile e altri costi da sostenere per il Comune


S. Teresa, nuovo intervento per sanificare e livellare la spiaggia dopo gli sversamenti

di Andrea Rifatto | 23/08/2020 | ATTUALITÀ

956 Lettori unici

La sanificazione eseguita l'8 agosto

Ancora costi da sostenere per il Comune di Santa Teresa per tenere pulita e fruibile la spiaggia libera. La Giunta comunale ha infatti preso atto del verbale di somma urgenza e ha approvato la relativa perizia giustificativa di spesa, per un totale di 2mila 440 euro, per un ulteriore intervento di disinfezione e livellamento dell’arenile in seguito ai temporali abbattutisi sulla cittadina jonica nei giorni 7 e 8 agosto, che hanno provocato sversamenti di acqua piovana e reflui fognari sulla spiaggia in diversi punti del paese. Già nella tarda serata di sabato 7 agosto è intervenuta sull’arenile la ditta “Ecolife Clean Service” di Furci per la sanificazione dei tratti interessati dalla fuoriuscita di reflui e poche ore dopo, alle prime luci dell’alba di domenica 8, la ditta “Finocchio Santi” di Santa Teresa per il livellamento della superficie sabbiosa con l’utilizzo di un escavatore. Poi lunedì 10 l’Ufficio tecnico, ad interventi già ultimati, ha redatto un verbale di somma urgenza “con il quale sono stati disposti i servizi necessari per la pulizia dell’arenile demaniale - si legge nel documento - al fine di eliminare pericoli di natura igienico-sanitaria con conseguenti danni per i cittadini e l’Ente”, approvato dalla Giunta: adesso la spesa dovrà essere riconosciuta come debito fuori bilancio dal Consiglio comunale. Un primo intervento analogo, a metà luglio, era costato 1.708 euro, con la disinfezione della spiaggia mediante prodotti a base di sali quaternari d’ammonio: adesso la spesa è lievitata di circa 700 euro. La pulizia straordinaria della spiaggia in concomitanza del Ferragosto, precisamente nelle giornate del 14, 15 e 16 del mese, è costata invece 2mila 575 euro: ad eseguirla è stata la ditta “Alba Sicula” di Santa Teresa, che ha rimossi i (pochi) rifiuti lasciati quest’anno dai villeggianti. 


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.