Giovedì 28 Maggio 2020
Trasferimento nell'ex palazzo municipale per l'ufficio decentrato attivo dal 2014


S. Teresa, nuovi locali per lo sportello della Città metropolitana

di Andrea Rifatto | 05/07/2017 | ATTUALITÀ

2482 Lettori unici

Amministratori comunali e dipendenti della Città metropolitana

Nuova sede a S. Teresa di Riva per l’Ufficio decentrato della Città metropolitana di Messina. Lo sportello, attivo già dal luglio 2014, è stato trasferito da alcuni giorni nei locali al piano terra dell’ex palazzo comunale in piazza Municipio, messi a disposizione dal Comune, e sarà operativo per ottimizzare i servizi offerti all’utenza del territorio jonico. Presenti questa mattina all’inaugurazione della nuova sede il sindaco Danilo Lo Giudice, la vice Annalisa Miano, la presidente del Consiglio comunale Mimma Sturiale, la sua vice Cristina Pacher e i consiglieri comunali Dario Miano, Anna Dominici e Mariella Di Bella. L’assegnazione gratuita degli spazi è stata regolamentata da un protocollo di intesa approvato tra l’ex Provincia regionale e il Comune nel giugno 2014: inizialmente lo sportello è stato attivato al Palazzo della Cultura, poi all’ex pretura e adesso nell’ex municipio al centro del paese. L’Ufficio decentrato, dove operano due dipendenti effettivi a cui si aggiungono altri due impiegati per due giorni alla settimana, si occupa di tutte le materie di competenza provinciale (strade, passi carrabili, formazione professionale, servizi sociali) fornendo agli utenti specifiche informazioni, modulistica, accettando anche segnalazioni e suggerimenti che vengono poi inoltrati a Messina. “Lo sportello della Città metropolitana sarà un riferimento per i cittadini di S. Teresa e dell’intero comprensorio – ha detto il sindaco – e presto sarà operativa sempre nell’ex municipio anche la sede della Condotta agraria, mentre per la Polizia provinciale abbiamo destinato i locali dell’ex caserma della Guardia di Finanza”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.