Martedì 11 Maggio 2021
I selezionati opereranno per due mesi in attività di pulizia di strade e spiaggia


S. Teresa, nuove borse lavoro per 10 inoccupati: ecco come partecipare

di Redazione | 10/04/2021 | ATTUALITÀ

565 Lettori unici

Interventi di pulizia della spiaggia

Proseguirà per altri due mesi il progetto Strade e spiagge pulite 2” a Santa Teresa di Riva, che prevede l’utilizzo di dieci borse lavoro destinate a fornire un aiuto economico a cittadini inoccupati di età compresa tra i 18 ed i 60 anni compiuti, appartenenti a famiglie che vivono in condizioni di indigenza o di disagio o che sono gravate da particolari problematiche sociali. La Giunta ha approvato la proposta dell’assessore all’Igiene e Ambiente, Gianmarco Lombardo, e ha stanziato 10mila 400 euro per coprire i costi di avvio al lavoro dei soggetti, le cui attività saranno distribuite dal 15 aprile al 14 giugno per 24 ore su sei giorni settimanali, compresi domenica e festivi, per un massimo di 96 ore mensili, svolgendo lavori di spazzamento, sfalciamento, pulizia delle strade, della spiaggia e degli immobili comunali. I beneficiari verranno selezionati da una graduatoria che verrà stilata dall'Ufficio Servizi sociali e gli interessati possono presentare domanda entro le ore 12 di mercoledì 14 aprile, utilizzando i moduli disponibili sul sito internet del Comune (QUI IL LINK) o in municipio. La verifica delle istanze sarà effettuata dall’assistente sociale sulla base della situazione economico-familiare, abitativa e di disagio sociale e i partecipanti alle borse lavoro potranno essere impiegati per la durata massima di due mesi, percependo un contributo mensile di 480 euro con la copertura di polizza assicurativa contro infortuni e responsabilità civile verso terzi. Il rapporto tra beneficiari e Comune non si configura come un rapporto di lavoro ma rientra nel quadro degli interventi di assistenza sociale e costituisce un valido aiuto per superare lo stato di disagio economico e allo stesso tempo consente di mantenete pulito e ordinato il territorio comunale, grazie al prezioso lavoro svolto quotidianamente dai cittadini destinatari delle borse lavoro, che integrano le attività già di competenza degli operatori ecologici.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.