Domenica 29 Gennaio 2023
Gli amministratori incontrano i commercianti. Ma la partecipazione è scarsa


S. Teresa. Manifestazioni natalizie: "gratta e vinci" per rilanciare il commercio

di Andrea Rifatto | 19/11/2013 | ATTUALITÀ

2545 Lettori unici

Primo incontro tra l’Amministrazione di Santa Teresa e i commercianti per discutere delle iniziative da intraprendere in vista delle festività natalizie. Al primo round nell’aula consiliare di Villa Ragno, alla presenza del sindaco Cateno De Luca, dell’assessore al Turismo e Spettacolo Giovanni Bonfiglio, del presidente del Consiglio comunale Danilo Lo Giudice e del presidente del Centro Commerciale Naturale "Il Boccavento" Ennio Bongiorno, hanno partecipato circa 30 esercenti. Un numero esiguo, considerando che lo scorso anno furono 150 le attività commerciali coinvolte nelle iniziative promozionali per il Natale. Delusione da parte degli amministratori comunali, che si aspettavano certamente maggiore partecipazione per iniziare a dibattere sulle proposte per le prossime festività natalizie. Dopo il “Compra e Vinci”, iniziativa lanciata lo scorso anno, si è discusso di una sistema con biglietti “gratta e vinci”, che saranno consegnati dai commercianti ai clienti che effettueranno una spesa minima, ancora da stabilire, e che permetteranno di vincere un buono acquisto da utilizzare in uno degli esercizi commerciali aderenti all’iniziativa. “L'amministrazione non chiederà ai commercianti di versare alcun contributo – ha spiegato il presidente del civico consesso Danilo Lo Giudice - ma vogliamo fare da collante per avviare una strategia che possa servire da volano e portare persone nella nostra cittadina. Certamente questa sera mi aspettavo una maggiore partecipazione, per discutere insieme e prendere le decisioni in merito”. Anche il primo cittadino Cateno De Luca ha fatto intendere che la disponibilità a collaborare non mancherà, ma il segnale forte deve venire dai commercianti, in forma ancora più imponente rispetto allo scorso anno. E non ha escluso che per far ripartire il settore e incrementare lo sviluppo turistico a S. Teresa potranno essere destinati parte dei fondi che il Gal Peloritani ha destinato all’associazione “Amiamo S. Teresa” nell'ambito del PSR Sicilia 2007/2013. La prossima riunione è stata aggiornata a giovedì sera alle ore 20.30: l’obiettivo è giungere alle decisioni definitive già all’inizio della prossima settimana, così da partire in tempo con tutte le iniziative. Nei prossimi giorni intanto l’Amministrazione provvederà ad installare le luminarie e gli addobbi natalizi, acquistati lo scorso anno, nelle vie e nelle piazze cittadine.   

Più informazioni: commercianti santa teresa  natale 2013  


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.