Martedì 02 Marzo 2021
Inaugurato il mezzo per le donazioni di sangue concesso da Sicilia Vera Onlus


S. Teresa, l'Avis "decolla" con l'autoemoteca, unica in Sicilia per i disabili - FOTO

di Andrea Rifatto | 23/06/2020 | ATTUALITÀ

576 Lettori unici | Commenti 1

Foto di gruppo davanti al mezzo

L’accreditamento dalla Regione, che ne consente l’utilizzo, era arrivato ad aprile in pieno lockdown. Adesso per l’autoemoteca dellAvis di Santa Teresa è tempo di marciare e raccogliere donazioni di sangue, di cui vi è grande bisogno soprattutto in estate. Il mezzo, un camper di proprietà dallassociazione Sicilia Vera Onlus concesso gratuitamente in comodato duso nel 2016 all’allora presidente Maurizio Crisafulli, è stato inaugurato domenica nella sede dell’associazione, in via Fiorentino, durante una giornata dedicata alla donazione. Il punto di raccolta mobile è collegato allunità fissa dell’Avis di Alì Terme ed è l’unico in Sicilia dotato di una pedana mobile che consente di donare anche ai diversamente abili in carrozzina. All’inaugurazione erano presenti i presidenti dell’Avis provinciale, Agatino Di Blasi, delle sezioni di Alì Terme e Santa Teresa, Enzo Saccà ed Elia Mignali, il presidente di Sicilia Vera Onlus (adesso Solidarietà e Cultura delle Tradizioni Onlus) Salvatore Bucalo, il sindaco Danilo Lo Giudice e diversi volontari. “Questo mezzo sarà una risorsa per tutto il territorio e non possiamo che dire grazie a Sicilia Vera Onlus - ha commentato Mignali - le difficoltà nel nostro percorso non mancheranno ma sappiamo di poter contare sull’Amministrazione comunale. Grazie alla capofila Alì Terme, adesso ci aspetta il lavoro, c’è voglia di fare tanto e bene”. Per Bucalo “un giorno di gioia, pensavamo che il percorso fosse più facile invece ci sono voluti quattro anni. Un grande risultato e siamo felici del dono alla comunità, è una delle cose più belle che abbiamo fatto”. Il sindaco di Santa Teresa si è complimentato con l’Avis parlando di “un risultato straordinario merito del nuovo direttivo, che fin dal suo insediamento ha lavorato seriamente con impegno e determinazione - ha detto - questo non è un punto di arrivo ma bensì un punto di partenza e il mezzo costituisce una risorsa per tutto il territorio, consentendo allAvis di potersi spostare sul comprensorio e intensificare lattività di raccolta sangue, importante e fondamentale per dare un aiuto agli altri, un gesto nobile che va promosso. Ringrazio Sicilia Vera Onlus, l’ex sindaco Cateno De Luca che ha voluto fortemente ciò e l’Avis e tutti i soci che hanno lavorato incessantemente per renderla operativa”.



COMMENTI

pippo pagano | il 23/06/2020 alle 08:02:47

Buongiorno, mi auguro ke saremo informati qualke giorno prima, circa la raccolta mobile.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.