Domenica 28 Febbraio 2021
Premiati per aver ottenuto il massimo dei voti al termine del percorso di studio


S. Teresa, l'Amministrazione consegna tre borse di studio a studenti liceali meritevoli

di Andrea Rifatto | 16/12/2020 | ATTUALITÀ

467 Lettori unici

Il sindaco con Giorgia Abate, Anna Famulari e Mauro Moschella

Tre studenti di Santa Teresa di Riva che si sono distinti per meriti scolastici nel corso dell’anno 2019/2020, conseguendo la maturità con il voto massimo di 100, sono stati premiati ieri pomeriggio dall’Amministrazione comunale con la consegna di una borsa di studio da 1.000 euro. Un meritato riconoscimento per dare il giusto valore al loro sacrificio e dimostrare in maniera concreta come la città intenda valorizzare i suoi figli migliori. Le borse sono state consegnate dal sindaco Danilo Lo Giudice ad Anna Famulari e Mauro Moschella del Liceo Scientifico e a Giorgia Abate del Liceo Classico di Santa Teresa, insieme alle copie dei libri “Come una storia d’amore” di Nadia Terranova e “Dalla strage di Bologna-Quindici su quaranta” di Natale Caminiti e Antonello D’Arrigo donati dall’Amministrazione. La Giunta aveva stanziato nei mesi scorsi 3mila euro e dopo l’avviso riservato agli studenti residenti pubblicato dal Comune sono arrivate cinque domande, di cui tre incomplete e quindi escluse in quanto mancava la documentazione Isee necessaria ai fini dell’elaborazione della graduatoria per l'assegnazione dei premi, stilata dalla commissione comunale sulla base della votazione finale conseguita e sull'indice della situazione economica. “Abbiamo fatto loro i complimenti augurando uno strepitoso percorso che possa dargli le soddisfazioni che meritano - ha commentato il sindaco Danilo Lo Giudice - la borsa di studio vuole essere un piccolo pensiero per affrontare le spese delle future tappe che dovranno affrontare. Una soddisfazione personale ma anche per i loro familiari e per tutta la nostra comunità. Promuovere il talento e la cultura credo che sia un dovere di chi amministra e noi cerchiamo di farlo sempre”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.