Mercoledì 25 Maggio 2022
Richieste accolte per sostenere le attività legate anche all'emergenza sanitaria


S. Teresa, l'Amministrazione concede contributi economici a varie realtà cittadine

di Andrea Rifatto | 09/01/2021 | ATTUALITÀ

832 Lettori unici

La Giunta ha deliberato l'erogazione dei fondi

Tra le delibere di fine anno approvate dall’Amministrazione comunale di Santa Teresa di Riva alcune riguardano la concessione di contributi economici a diverse realtà cittadine, tra cui parrocchie e società sportive, per un totale di 4mila 500 euro a sostegno delle attività svolte nel corso del 2020 e per i progetti futuri. Il 28 dicembre la Giunta guidata dal sindaco Danilo Lo Giudice ha deliberato di concedere alla Parrocchia San Vito Martire di Misserio la somma di 1.000 euro, dopo la richiesta giunta il 24 dicembre in municipio dal parroco don Alessandro De Gregorio, per il sostegno delle spese effettuate per la ristrutturazione dei tre portoni lignei della chiesa, in quanto le offerte volontarie dei fedeli non sono risultate sufficienti a coprire tutti i costi; l'Amministrazione ha quindi accolto la richiesta concedendo le somme con l’obbligo di rendicontazione. Lo stesso giorno sono stati assegnato 500 euro all'associazione sportiva dilettantistica Tennis Club Junior, che tramite il presidente Angelo Casablanca il 29 ottobre ha chiesto un contributo a sostegno dei costi affrontati per la stagione sportiva 2029/2020: richiesta accolta considerato tra l'altro che la società non ha potuto usufruire per quasi due anni del campo da tennis comunale interessato dai lavori di ristrutturazione e adeguamento ed è stata costretta a continue trasferte fuori sede per lo svolgimento delle proprie attività. Il Comitato di gemellaggio Santa Teresa-Fuveau, preseduto da Marilena Stracuzzi, ha invece ottenuto un contributo da 1.000 euro per le attività di scambio interculturale con le città gemellate, chiesto il 3 agosto, quale cofinanziamento previsto dal Comune per i progetti ammessi a finanziamento con fondi europei denominati “Eacea european citizen for solidarity" e “Ang-Beat-Bulling: Young generation against bullism”; le somme verranno liquidate dopo la presentazione della rendicontazione delle attività svolte. Nella seduta del 31 dicembre la Giunta santateresina ha poi deliberato la concessione di un contributo da 1.000 euro all’Asd Amando Volley di Serie B1 femminile, vista la richiesta giunta lo stesso giorno in municipio a firma del presidente Andrea Lama, come sostegno delle spese sostenute e da sostenere a causa dell’emergenza Covid-19 con riferimento all’attività di tracciamento mediante test sierologici e tamponi su atlete e staff della società, mentre altri 1.000 euro sono andati alla Parrocchia Madonna di Portosalvo, dietro istanza del parroco don Agostino Giacalone giunta al protocollo il giorno prima, a sostegno delle spese sostenute per gli aiuti offerti alle famiglie bisognose mediante pagamento di utenze, visite mediche, acquisto e distribuzione di generi alimentari, indumenti e medicine, oltre all’acquisto di materiale di sanificazione e igienizzazione degli ambienti parrocchiali e mascherine


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.