Mercoledì 01 Dicembre 2021
Festa autunnale della Madonna: processione con l’antico quadro e benedizione del mare


S. Teresa. La parrocchia di Portosalvo celebra il 253esimo del Miracolo

di Andrea Rifatto | 19/11/2016 | ATTUALITÀ

2654 Lettori unici

L'antico quadro della Madonna di Portosalvo

E' stata rimandata a domenica 20 novembre, a causa del maltempo, la processione con l’antico quadro della Madonna di Portosalvo prevista nell'ambito dei festeggiamenti autunnali della parrocchia del quartiere Barracca di S. Teresa di Riva, che rievoca quest’anno il 253esimo anniversario del Miracolo del Mare. Secondo la tradizione, sul finire del mese di novembre dell’anno 1763, un’imbarcazione che solcava le acque dello Jonio rimase coinvolta in una pericolosa tempesta e stava per naufragare: il capitano, rivolgendosi alla Vergine, ottenne la salvezza per sé e per il suo equipaggio e promise di edificare una cappelletta votiva in onore della Madre di Dio, per perpetuare il ricordo dell’ottenuto miracolo, divenuta poi la chiesa del quartiere Barracca. Il programma dei festeggiamenti, stilato dal parroco Agostino Giacalone, dal suo vice John e dal Comitato parrocchiale, ha preso il via lo scorso 10 novembre

Domani, domenica 20, sono previste le celebrazioni eucaristiche alle ore 10 e alle 18.30: dopo la messa pomeridiana partità la processione con l’antico quadro della Madonna di Portosalvo, autorizzata dal vicario generale della Curia di Messina nonostante la solennità di Cristo Re, che uscirà dalla chiesa per la commemorazione del miracolo del mare e le benedizione delle acque, prevista nella piazzetta sul lungomare di fronte via Trieste, e proseguirà poi lungo le vie Torrente Portosalvo, Fratelli Lo Schiavo, Delle Colline, Trento, F. Crispi (fino a via Pozzo Lazzaro e alla rotonda di Barracca) prima del rientro. Alle 21 intrattenimento musicale nella piazza della chiesa e degustazione di arancini. Sulla via Crispi è prevista la realizzazione di un’infiorata all’altezza di via Tripoli. Il comandante della Polizia municipale, Diego Mangiò, ha disciplinato la circolazione e la sosta con propria ordinanza: vietata la circolazione e la sosta ambo i lati, dalle 16 alle 24, sulle via Crispi nel tratto tre le vie Portosalvo e Tripoli e la circolazione dalle 18 alle 24, e comunque fino al passaggio della processione, sule vie crispi, Torrente Portosalvo, Fratelli Lo Schiavo, Delle Colline e Trento. 


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.