Mercoledì 19 Giugno 2024
Riqualificata dal Comune insieme all'icona dedicata alla Madonna del Carmelo


S. Teresa, la caratteristica fontana di Sparagonà torna all'antico splendore

di Andrea Rifatto | 22/07/2019 | ATTUALITÀ

1701 Lettori unici

La fontana riqualificata

Un angolo caratteristico del paese finito nel dimenticatoio, ignorato e sconosciuto da molti tanto era ormai rimasto immerso nel degrado. Adesso ha rivisto la luce. L’antica fontana di via Sparagonà a S. Teresa di Riva, situata nella parte alta nelle vicinanze dell’incrocio con la Panoramica, ha riacquistato un nuovo volto grazie ai lavori riqualificazione e restauro attuati dall’Amministrazione comunale e conclusi nei giorni scorsi. A volere fortemente l’intervento è stata la vicepresidente del Consiglio comunale Cristina Pacher, che fin dal suo insediamento ha lavorato per giungere al recupero e alla valorizzazione di questa area da tempo in abbandono. L’Ufficio tecnico aveva redatto un preventivo di spesa per 15mila euro, di cui 11mila 681 per lavori e 3mila 318 per somme a disposizione e i lavori sono stati eseguiti dalla ditta Fratelli Finocchio di Casalvecchio, che ha offerto un ribasso del 15% aggiudicandosi l’appalto per una spesa complessiva di 12mila 926 euro. L’impresa ha effettuato opere di manutenzione restauro della vecchia parete in pietra a vista dove è situata la fontana, con il rifacimento degli intonaci e la pitturazione della parte superiore, accompagnata dalla posa di tegole a copertura del muro. La fontana è stata quindi ripulita e dotata di nuovo rubinetto per l’acqua potabile e sul marciapiede è stato realizzato un impianto di illuminazione a led che rischiara tutta la parete nelle ore notturne, dando particolare risalto al luogo, anche se spesso le auto lasciate parcheggiate dai residenti davanti la fontana, nonostante non sia consentito in quanto quell'area è riservata alla sosta del bus navetta, non permettono di ammirare l’intervento. I lavori hanno interessato anche l’icona della Madonna del Carmelo situata di fronte, con il rifacimento degli intonaci e la pitturazione delle pareti, così da consentire ai fedeli di ammirarla in tutto il suo splendore nei giorni scorsi durante il passaggio della processione della patrona.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.