Domenica 31 Maggio 2020
Annunciati i primi provvedimenti dell'Amministrazione per affrontare la stagione estiva


S. Teresa, il sindaco Lo Giudice: "Vogliamo offrire il meglio ai vacanzieri"

di Gianluca Santisi | 22/06/2017 | ATTUALITÀ

4717 Lettori unici

Lo Giudice durante un sopralluogo sul lungomare a Barracca

Superati gli inattesi “mal di pancia” per la composizione della Giunta (vedi le decisioni dell’ex sindaco Cateno De Luca e del consigliere Santino Veri di non entrare a far parte dell’esecutivo), il sindaco di S. Teresa di Riva, Danilo Lo Giudice, si è messo subito al lavoro per pianificare tutti i provvedimenti necessari per affrontare al meglio l’estate. A partire dall’allestimento dei servizi in spiaggia fino ai lavori di piccola manutenzione, passando dalla pulizia del paese. “Vogliamo prepararci al meglio – ha sottolineato Lo Giudice - per offrire il massimo a residenti e vacanzieri che affolleranno il nostro centro durante l’estate. L’allestimento della spiaggia libera è ormai quasi completato: è stata collocata la pavimentazione sulle scivole, sono stati realizzati i campetti per la pratica delle attività sportive e sono state allestite le docce e le isole ecologiche. Dal 30 giugno saranno operative le quattro torrette di vigilanza con gli assistenti alla balneazione e saranno posizionati altrettanti bagni chimici. La pulizia dell’arenile – ha aggiunto il sindaco –, così come sul resto del territorio, sarà potenziata grazie all’impiego di venti borse lavoro”.

Lo Giudice è poi tornato sul “giallo” che si è registrato nella composizione della Giunta. “Lunedì 26, in occasione dell’insediamento del Consiglio comunale – ha spiegato – comunicherò ufficialmente i nomi degli assessori e il giorno successivo procederò alla loro nomina con l’assegnazione delle deleghe”. Non sono previste ulteriori sorprese. La Giunta sarà formata, oltre che dal sindaco, da Annalisa Miano, Gianmarco Lombardo, Ernesto Sigillo e Domenico Trimarchi.

Nell’attesa che venga assegnata la delega agli Spettacoli, Lo Giudice sta curando in prima persona l’organizzazione del cartellone delle manifestazioni estive. L’evento clou sarà, come tradizione degli ultimi anni, la “Notte bianca”. Quest’anno l’attesa manifestazione, in grado di attirare migliaia di visitatori a S. Teresa, anche da fuori provincia, si terrà il 19 agosto. Sul fronte della pulizia del territorio comunale sono previste altre novità. “Stiamo programmando – ha annunciato il neo sindaco santateresino – un servizio di spazzamento meccanico delle vie cittadine. Abbiamo diviso il territorio in sei zone e contiamo, a rotazione, di effettuare la pulizia della stessa via ogni 15 giorni con l’istituzione del divieto di sosta in occasione del passaggio del mezzo. Se l’iter non incontrerà ostacoli, attiveremo questo importante servizio già entro l’estate”. Il mantenimento del decoro urbano sarà invece garantito dagli ispettori ambientali che vigileranno per contrastare i soliti incivili.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.