Sabato 13 Luglio 2024
Creato un fondo per la raccolta di somme versate all'Ente da privati e imprese


S. Teresa, il Comune paga affitti e bollette a chi è in difficoltà grazie alle donazioni

di Andrea Rifatto | 15/04/2020 | ATTUALITÀ

2353 Lettori unici

Il municipio di S. Teresa

Se alle difficoltà delle famiglie nell’acquistare beni alimentari e farmaci si riesce a far fronte con i buoni spesa, ci sono anche altre esigenze a cui in questo periodo di emergenza bisogna pensare per andare avanti dignitosamente. Dall’affitto di casa alla bolletta della luce, c’è chi trova enormi difficoltà ad affrontare tutte le spese. E proprio per venire incontro alle necessità di famiglie e cittadini in stato di disagio che l’Amministrazione comunale di Santa Teresa ha deciso di creare un fondo, istituendo un capitolo di bilancio, dove vengono raccolte donazioni spontanee di privati e imprese. Somme che verranno utilizzate per pagare i canoni di affitto, le bollette di gas, luce o altre utenze a quanti non siano nelle condizioni di farlo oppure chiedano un aiuto al Comune per sopperire a temporanei bisogni contingenti derivanti dalla mancanza di reddito. Da qualche giorno è già attivo a tale scopo un conto corrente e il sindaco Danilo Lo Giudice ha invitato chi abbia la possibilità a donare il proprio contributo, aiutando così chi sta peggio, effettuando un versamento sull’Iban IT41F 07601 16500 001049375841, intestato a Comune di Santa Teresa di Riva-Emergenza Covid19, causale “Sostegno e supporto a famiglie in difficoltà”. Le somme che confluiscono sul conto corrente, in pochi giorni già quasi 10mila euro, verranno prelevate con cadenza mensile e introitate sul conto di tesoreria comunale per essere destinate alle finalità sociali previste. Le domande che giungeranno al Comune saranno vagliate dall’Ufficio Servizi sociali, in modo da andare incontro alle esigenze immediate dei cittadini bisognevoli di supporto economico.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.