Giovedì 25 Febbraio 2021
Il Suap non ha ricevuto la documentazione necessaria per svolgere l'attività


S. Teresa, il Comune ordina ad un negozio non in regola di sospendere le vendite

di Redazione | 15/12/2020 | ATTUALITÀ

1653 Lettori unici

In municipio non è giunto quanto richiesto

Con un provvedimento firmato ieri dal dirigente dell’Ufficio tecnico, il Comune di Santa Teresa di Riva ha disposto il divieto di prosecuzione dell’attività di vendita di fiori e piante, mangimi per animali, articoli per il giardinaggio e l’agricoltura nei confronti di un’attività situata in via Francesco Crispi, nel quartiere Portosalvo. L’ordinanza è stata emanata in quanto in seguito alla Segnalazione certificata di inizio attività presentata il 22 ottobre allo Sportello unico attività produttive dalla ditta titolare, nel corso del procedimento di controllo è stata rilevata la mancanza degli estremi del possesso del titolo di proprietà, del comodato d’uso o contratto di affitto registrato dell’immobile nel quale viene esercitata l’attività. Il Suap aveva avviato l’11 novembre il procedimento di richiesta degli estremi del titolo di possesso dell’immobile, invitando la ditta ad integrare la Scia entro 30 giorni dal ricevimento ma il termine concesso è trascorso senza che la ditta abbia provveduto a consegnare al Suap i documenti richiesti integrare quanto richiesto e dunque è stato disposto il divieto di prosecuzione dell’attività di vendita. L’ordinanza è stata dichiarata immediatamente eseguibile e il Comando della Polizia municipale è stato incaricato di notificarlo e invitato a vigilare sulla sua esecuzione.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.