Lunedì 25 Maggio 2020
Progetto varato dall'Amministrazione con un'associazione: previsti tre incontri


S. Teresa, corsi di autodifesa per le donne per ribadire il no ad ogni violenza di genere

di Andrea Rifatto | 26/11/2019 | ATTUALITÀ

637 Lettori unici

Melina Patanè al centro tra i curatori del progetto

Un progetto contro la violenza di genere, rivolto agli studenti dei licei e alle cittadine di S. Teresa di Riva, incentrato sull’organizzazione di incontri gratuiti di autodifesa rivolti alle donne per insegnare loro come affrontare un’eventuale aggressione da parte di malintenzionati. L’iniziativa è stata varata dall’Amministrazione comunale in collaborazione con l'Asd Natural Gym Center (a cui è stato concesso un contributo di 400 euro) in occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle Donne, celebrata ieri in tutto il mondo per ribadire un forte no ad ogni forma di soprusi. La presentazione si è tenuta al Palazzo della Cultura-Villa Crisafulli Ragno, all'interno delle attività organizzate dall'associazione culturale-caffè d'arte “Il paese di fronte al mare”. Il progetto prevede incontri gratuiti di autodifesa rivolti alle donne del territorio, in programma il 28 novembre, il 5 e 12 dicembre, dalle 18 alle 20, nella palestra dell’Istituto superiore “Caminiti-Trimarchi” e di altri incontri riservati alle studentesse dei licei santateresini. L’iniziativa è stata promossa in particolare dall'Assessorato alle Pari Opportunità guidato da Annalisa Miano, su proposta di Eleonora Perrone, componente del Comitato di quartiere Bucalo-Sparagonà: a spiegarlo al Palazzo della Cultura sono stati Salvatore Grasso, responsabile nazionale Asi settore Arti e strumenti di combattimenti e Valentina Nicotra, responsabile Kim promozione e sviluppo difesa donna e responsabile Ensi Sicilia Antiaggressione femminile, che hanno brevemente illustrato alcune tecniche di autodifesa. La serata, svoltasi davanti ad un folto pubblico unito nel ribadire il rispetto verso la donna e a stigmatizzare ogni forma di violenza e discriminazione, è stata condotta da Melina Patanè del Caffè d’arte.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.