Venerdì 22 Gennaio 2021
Interventi finanziati dalla Regione: opportunità di lavoro per i soggetti più deboli


S. Teresa, al via i cantieri per riqualificare 3 piazze e aiutare 19 persone in difficoltà

di Andrea Rifatto | 08/07/2020 | ATTUALITÀ

1177 Lettori unici

Il cantiere di via Fiorentino

Al via a Santa Teresa i tre cantieri di lavoro finanziati nel 2018 dalla Regione, dopo l’istanza del Comune, con l’importo di 146mila 972 euro, destinati ad aiutare i cittadini in condizioni di disagio e fornire un aiuto a disoccupati o inoccupati. L’Amministrazione comunale ha deciso di impiegare le somme per la ristrutturazione di tre piazzette da parecchi anni in condizioni di degrado, che verranno così rimesse a nuovo e restituite alla collettività secondo quanto previsto dai progetti esecutivi, redatti dall’ing. Santi Lo Cascio su incarico del Comune e approvati nel luglio del 2019 dalla Giunta. I cantieri vedranno all’opera 19 operai, che percepiranno la paga di 34,89 euro al giorno: 9 saranno impiegati per 89 giorni nella riqualificazione della piazza di via Santi Spadaro di fronte la scuola di Bucalo (ex lottizzazione Caminiti), che costerà complessivamente 88mila 183 euro: direttore di cantiere è l’ing. Alessandra Giordano per una spesa di 8mila 641 euro; 5 lavoreranno per 47 giorni alla riqualificazione dell’ex isola ecologica di via Portosalvo (costo dell’intervento 29mila 394 euro) dove dirigerà i lavori l’ing. Giovanni Caminiti per la spesa di 4mila 563 euro, mentre altri 5 operai saranno impiegati, sempre per 47 giorni, nella piazzetta di contrada Padano a Misserio in prossimità del centro anziani (29mila 394 euro), coordinati dall’ing. Giuseppe Maimone, incaricato per un ammontare di 4.563 euro. Responsabile unico del procedimento di tutti e tre interventi è l’arch. Natale Coppolino dell’Ufficio tecnico. Il Comune ha inoltre affidato l’incarico di gestione tecnico-contabile dei tre cantieri regionali di lavoro al commercialista santateresino Salvatore Bucalo per l’importo di 3mila euro. I 19 addetti, prima di iniziare le attività, hanno svolto un corso di formazione alla sicurezza sui luoghi di lavoro. “Un’altra bella opportunità per tanti concittadini che potranno mettere la loro disponibilità a servizio della comunità - commenta il sindaco Danilo Lo Giudice - e grazie al finanziamento dei tre cantieri riusciremo a raggiungere un duplice obiettivo: la riqualificazione delle tre piazzette che necessitavano di interventi di manutenzione e al contempo un’opportunità lavorativa per i nostri concittadini”.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.