Venerdì 01 Marzo 2024
Attività finanziate dal Governo con 300mila euro: individuati i professionisti


Roccalumera, tre opere contro il dissesto idrogeologico: affidata la progettazione esterna

di Andrea Rifatto | 02/03/2022 | ATTUALITÀ

956 Lettori unici

In progetto anche la protezione del lungomare dalle mareggiate

Con la firma dei provvedimenti di attestazione della verifica del possesso dei requisiti e la dichiarazione di efficacia dell’aggiudicazione, si sono concluse a Roccalumera le procedure di affidamento degli incarichi di progettazione finanziati dal Governo, con tre contributi per un totale di 300mila euro erogati dal Ministero dell’Interno, di concerto con il Ministero dell’economia e delle Finanze, dopo la partecipazione del Comune all’avviso per le spese di progettazione definitiva ed esecutiva relative ad interventi di messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico. L’importo più alto, ben 132mila 200 euro, è stato assegnato per progettare il consolidamento e la sistemazione idraulica tra le vie Acquitta e De Luca e in contrada Pirainazzo nella frazione Sciglio: ad occuparsi di progettazione definitiva, esecutiva, coordinamento della sicurezza in fase di progettazione e servizi geologici sarà il raggruppamento temporaneo di professionisti “Ingegnere Giuseppe Rosario Antonino Maimone (mandatario) - architetto Sandro Salvatore Triolo - geologo Stefania Maria Nitopi (mandanti)” per l’importo di 39mila 873 euro oltre Iva, in virtù del ribasso del 60% sull’importo a base d’asta di 99mila 684 euro, per una spesa totale di 61mila 541 euro. La messa in sicurezza e difesa dai marosi del lungomare Cristoforo Colombo, finanziata con 73mila 368 euro, sarà progettata dal rtp “Ingegnere Gaetano Antonino Arrigo (capogruppo)-ingegnere Maria Bombara-architetto Giuseppe Cannetti-geologo Maurizio Bonasera” per l’importo di 49mila 097 euro oltre Iva e oneri, con un ribasso dell’11,03% sulla base d’asta di 55mila 184 euro e una spesa totale di 65mila 794 euro. In precedenza era già stata affidata la progettazione della messa in sicurezza delle aree  a rischio idrogeologico circostanti il cimitero (94mila790 euro) al raggruppamento “Engineering Srl (capogruppo)-geologo Giuseppe Pollina (mandante)” per l’importo di 56mila 045 euro, con un ribasso dell’11,50% sulla base d’asta di 63mila 328 euro e una spesa totale di 71mila 110 euro.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.