Martedì 06 Dicembre 2022
Iniziativa prolungata da Comune e operatori dopo i risultati positivi dei mesi scorsi


Roccalumera, torna il mercato settimanale con l'esperimento della "Fiera di Primavera"

di Redazione | 30/03/2021 | ATTUALITÀ

1657 Lettori unici

L'esordio di ieri del mercato

Torna il mercato settimanale a Roccalumera, esperimento che si è concluso lo scorso dicembre. Da ieri mattina, infatti, sono ripartite le attività di vendita nel parcheggio del campo sportivo, in via Collegio, grazie all’iniziativa “Roccalumera in fiera”, promossa nuovamente dall’Amministrazione comunale su richiesta di Anva (Associazione nazionale commercio su aree pubbliche) e Confersercenti Messina. La manifestazione fieristica, denominata “Festa di primavera”, si terrà per tutti i lunedì fino al 28 giugno, dalle 7 alle 14, e nella giornata di ieri i commercianti hanno praticato sconti speciali e promozioni sui prodotti in vendita. La fiera, è stato garantito dal Comune e dai promotori, si svolgerà in piena sicurezza e saranno osservate le misure di prevenzione antiCovid-19 già attuate nei mesi scorsi, con controllo della temperatura all’ingresso, percorsi differenziati e distanziamento tra operatori e clienti, anche grazie alla presenza delle associazioni di volontariato che collaborano con il Comune. La stessa Confesercenti si è occupata inoltre della scerbatura e della pulizia dell’area e della redazione dei piani di sicurezza e sanitari. Un’iniziativa che torna dopo l’esperimento compiuto lo scorso anno, quando a luglio è stato lanciato il mercato settimanale, con una sessantina di venditori, previsto fino a settembre e poi prolungato altri tre mesi: il bilancio parla di un successo in termini di partecipazione e della clientela, proveniente sia da Roccalumera che dai centri limitrofi, e di soddisfazione da parte degli operatori che hanno avuto un’altra opportunità utile ad incrementare le loro vendite. L’Amministrazione si è detta quindi favorevole a proseguire avendo valutato come sia conveniente mantenere il mercato per la comunità e anche per gli ambulanti, considerati i tentativi di allestire una fiera in paese falliti negli anni scorsi.


COMMENTI

Non ci sono ancora commenti, puoi essere il primo.

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.