Giovedì 25 Luglio 2024
Firmato un accordo con l'associazione nazionale che valuterà i comportamenti


Roccalumera punta ad essere un comune Plastic free: avviato l'iter per il riconoscimento

di Andrea Rifatto | 11/08/2021 | ATTUALITÀ

911 Lettori unici | Commenti 1

Già attuate diverse iniziative ambientali

Dopo un primo protocollo di intesa siglato a marzo, adesso l’Amministrazione comunale di Roccalumera ha compiuto un altro passo per ottenere un nuovo riconoscimento: quello di comune plastic free. La Giunta guidata dal sindaco Gaetano Argiroffi ha infatti aderito alla procedura prevista e autorizzato il sindaco alla sottoscrizione dellaccordo proposto dallassociazione nazionale Plastic Free, che ha chiesto il versamento di un contributo di 1.500 euro per svolgere una serie di attività e portare avanti degli impegni ritenuti importanti nell’ottica di promuovere e valorizzare la tutela ambientale e tutte le forme di volontariato, avendo come obiettivo primario la corretta gestione ambientale dei rifiuti, compresa la raccolta differenziata finalizzata alla riduzione e al corretto recupero dei materiali. Il comune verrà quindi valutato e dovrà dimostrare all’associazione il proprio impegno quotidiano nei confronti dell’ambiente e possedere diversi requisiti: corretta gestione dei rifiuti in città che permettono l’ottimizzazione del riciclo e annullino ogni dispersione durante la raccolta; predisposizione di un’ordinanza comunale sulla riduzione dell’incidenza di determinati prodotti di plastica sull’ambiente oppure lanciare un’iniziativa per sensibilizzare i cittadini sull’inquinamento da plastica; migliorare le proprie iniziative già esistenti trasformandole in iniziative con zero plastica; adottare comportamenti che riducono la plastica all’interno del municipio; prestare attenzione dando elevata priorità alle segnalazioni da parte dei referenti Plastic Free circa l’abbandono illecito di rifiuti nel proprio territorio. Plastic Free, a completamento del riconoscimento, proporrà due appuntamenti di pulizia dell’ambiente, lezioni di educazione ambientale nelle scuole e informazione e sensibilizzazione sui social e inserirà il paese nel circuito degli Enti Plastic Free.


COMMENTI

Giorgio Caminiti | il 11/08/2021 alle 14:51:26

Plastic free ...mi viene da ridere perché a pochi metri da dove hanno messo un loro cartello sul lungomare c'è un pneumatico enorme che staziona lì da diverso tempo. O forse il pneumatico non è plastic?

Lascia il tuo commento

Dichiaro di aver preso visione dell'informativa privacy ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003.